martedì 29 luglio 2014

PRIME CONFERME ANCHE PER COSTA VOLPINO

Mettendo per un attimo da parte le vicende societarie, e tutte le voci (molte vere, alcune presunte) sulla prossima collaborazione con la Pallacanestro Pisogne, volgiamo lo sguardo alla formazione del roster nero arancio per la prossima stagione sportiva.
I dirigenti preposti alle operazioni di basket mercato e lo staff tecnico hanno operato sotto traccia, ma arrivati a fine luglio la squadra ha già un assetto ben delineato, e mancano ormai pochi tasselli al suo completamento.
Andando per ordine, le prime novità sono state...le conferme!
Si riparte infatti, e questo si sapeva, dallo staff tecnico con coach Ale Crotti e con il suo vice Massimo Giubertoni, che si sono guadagnati sul campo la stima e la considerazione di tutto l´ambiente alto sebino.
La soddisfazione più grande è stata quella di aver convinto coach Crotti a condividere il progetto di Costa Volpino, nonostante importanti sirene di altri club, per provare a ripetere non soltanto il risultato di classifica ottenuto quest´anno, ma anche e soprattutto l´efficacia del lavoro tecnico, che ha portato quasi tutti i giocatori a migliorare in corso di anno.
E sempre parlando di conferme, sono ben 5 quelle ufficiali rispetto al roster dello scorso anno; vestiranno infatti ancora la maglia di Costa Simone Centanni, Marco Planezio, Manu Meschino, Mattia Franzoni e Francesco Belloni.
Una base solida e conosciuta dalla quale ripartire, con ragazzi che si sono fatti apprezzare sia dal punto di vista tecnico che umano, e che supportati a dovere dai nuovi innesti si auspica possano fare ancora meglio dello scorso anno.

È CORTESI L'ULTIMA PEDINA DELLA BB2014!



Dopo l’ingaggio di Michele Magini, un altro fondamentale tassello è stato inserito nel mosaico dellaBergamo Basket 2014.
L’ala forte su cui il DS Sergio Zonca stava concentrando le proprie ricerche, ora ha un nome e cognome: sarà Simone Cortesi, reggiano classe 1985, a ricoprire il ruolo nel team dei coach Galli e Petitto.
Cresciuto nelle giovanili di Pesaro e Reggio Emilia, con cui ha collezionato qualche presenza in serie A nel 2005-2006, Cortesi ha poi inanellato una serie di ottime stagioni in DNA, giocando a Palestrina, Osimo, Firenze, Riva del Garda e Omegna. Passato a Ferrara (DNB) nel 2011-2012, contribuisce alla promozione della società estense in DNA.
L’anno scorso ha giocato a Treviso (DNB), dove ha realizzato una media di 8.4 punti, raccolto 6.0 rimbalzi e distribuito 1.2 assist, tirando con il 46.1% da 2, il 27.1% da 3 e il 72.3% dalla lunetta.
Ho scelto Bergamo“, sono le prime parole in giallonero diSimone, “per il suo ambizioso progetto e perchè la ritengo la piazza migliore per riscattarmi dopo una stagione non facile. Voglio dimostrare tutto il mio valore, cercando di essere il più determinante possibile “.
Evidentemente soddisfatto coach Galli: “Simone è prima di tutto un collante. Giocatore capace di ricoprire più ruoli, in grado di colpire sia da sotto usando la sua forza fisica, sia da fuori grazie al suo buon tiro da 3 punti. Gran lottatore e uomo squadra, ha sposato il nostro progetto con entusiasmo e con lui la squadra è ora completa“.

sabato 26 luglio 2014

NEWS VARIE DA CANECACCIA.COM


AURORA TRESCORE E PALL. DELL'ADDA CASSANO NON ISCRITTE

Aurora Trescore Balneario al 15 luglio non si è iscritta al campionato di C Lombardia, l'intento della società è ripartire da un progetto di mini basket che coinvolgerà alcuni comuni della Val Cavallina.
Per quanto riguarda gli Under 13-14 continuerà la collaborazione con la US Scanzorosciate Basket, mentre gli Under 15-17-19 saranno gestisti dalla società, guidati da coach Luca Manara.


Pall. Dell'Adda Cassano dopo tanti anni rinuncia al campionato senior, la squadra Milanese del presidente Colombo Gianpietro, non ha chiesto il ripescaggio in C e non si è nemmeno iscritta al campionato di D Regionale. Si riparte con un nuovo progetto : mini basket con oltre 100 bambini, allenatrice Casati Montserrat, squadra U13 allenata da Marco Ferri e una squadra UISP

SOCIETA' RIPESCATE:

C Lombardia: Virtus Gorle, San Pio X Milano, Seregno, Bollate, Basketwon Milano, Lungavilla

D Lombardia: Pall. Figino, Il giardino di Luca e Viola Onlus Orsenigo, Pall. Como (per il 2° anno consecutivo), Asa Cinisello, SBT Treviglio, Basket Cologno Al Serio, Forti e Liberi Monza, Arluno MI, Mantova San Pio X, Pioltello MI, CUS Milano, Ussa Nova Milanese MI, Arese, Gorgonzola, Castelcovati

ALL'AZZANESE ANCHE OTTAVIO GEROSA...


L'Azzanese Basket Stezzano continua sulla linea verde, un altro Under in ingresso, si tratta di Ottavio Gerosa, ala classe 1995 proveniente dall'Excelsior Bergamo con alle spalle numerose stagioni in maglia Bluorobica. Per la chiusura definitiva del roster di coach Bissola manca ancora un tassello sotto le plance!!
errebi

venerdì 25 luglio 2014

SBT E COLOGNO IN SERIE D... MARTEDI I GIRONI!
FRANCIONI IN GIALLOBLU


L'ufficialità vera e propria arriverà martedì, con l'uscita dei 5 giorni di D Regionale (per lunedì son previsti quelli di C Regionale), ma ora è certo il ripescaggio dell'SBT Treviglio e del Basket Cologno al Serio!

L' SBT Treviglio terrà i suoi prodotti del settore giovanile e aggiungerà almeno un paio di senior. Uno di essi sarà Max Francioni, trevigliese di adozione, reduce dalla stagione con la maglia del Basket Agrate conclusa con la promozione in C Regionale. Visto ultimamente nella bergamasca con la maglia di Mozzo (ritroverà Davide Gamba), si tratta senza dubbio di un grande acquisto sotto canestro. Le sue principali caratteristiche sono il tiro da fuori e la leadership, lato che risulterà utilissimo per la crescita dei ragazzi di coach Luca Gamba.

errebi

giovedì 24 luglio 2014

BERGAMONEWS: MAGINI IN CABINA DI REGIA...



Giocatore completo e duttile, Magini sarà sicuramente una pedina chiave nello scacchiere a disposizione di coach Alessandro Galli. "Sono molto contento di poter affrontare questa nuova esperienza - dice il playmaker toscano - in una società ambiziosa di cui tutti mi hanno parlato molto bene".

La Bergamo Basket sceglie Michele Magini per il ruolo di playmaker

E' Michele Magini, fiorentino classe 1988, il playmaker scelto dalla Bergamo Basket 2014 per la prossima stagione. L'anno scorso a Spilimbergo (DNB, girone B), il 26enne toscano ha realizzato una media di 10.6 punti, 4.4 rimbalzi e ben 6.2 assist, tirando col 39.8% da due e col 28.3% da tre.

Giocatore completo e duttile, Magini sarà sicuramente una pedina chiave nello scacchiere a disposizione di coach Alessandro Galli. "Sono molto contento di poter affrontare questa nuova esperienza - dice il playmaker toscano - in una società ambiziosa di cui tutti mi hanno parlato molto bene. Conosco qualcuno dei nuovi compagni per essere stati avversari negli anni passati e qualcuno solo di nome, ma sono certo che potremo fare una grande stagione. Sono lusingato dalla fiducia riposta in me dalla società e dal coach, le motivazioni che mi portano a Bergamo sono fortissime e non vedo l'ora di cominciare".

Coach Galli presenta così il suo nuovo giocatore: "Michele è un giocatore di squadra, una nostra precisa scelta perchè per tenere testa alle corazzate del nostro girone l'unica strada è quella del gioco corale. Playmaker che pensa prima ai compagni che a se stesso, è inoltre nell'età giusta per fare l'ultimo salto di qualità, e venendo da una stagione negativa a livello di risultati di squadra ha fame, esattamente come me".

BASKET COLOGNO: IN ATTESA DI SAPERE LA CATEGORIA, ECCO FRACASSETTI


Il Basket Cologno al Serio, assieme alla Scuola Basket Treviglio, è la squadra bergamasca che ha fatto domanda di ripescaggio alla Serie D Regionale. Ufficiosamente, la nuova serie dovrebbe essere composta da 5 girone da 16 squadre, e per le due società bergamasche ci sono buone possibilità di farne parte (SBT quasi certamente).

In attesa dell'ufficialità, la formazione di Valsecchi, ha confermato il gruppo giovane dell'ultima annata (tranne il play Tronini che ufficialmente un giocatore di Basket Verdello) e coach Ricetti. In entrata, sicuro l'arrivo di Daniele Fracassetti, ala reduce da 4 stagioni in maglia Aurora Trescore.

PROMO: PASQUALIN COACH A SEBINO!
VALOTI A COVO...


"Il Sebino Basket comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a Fabio Pasqualin.

Al nuovo allenatore un caloroso benvenuto ed un in bocca la lupo per la stagione a venire da tutta la dirigenza."

Altra news: il Basket Covo, quasi certa ripescata in Promozione, ripartirà da Gianbattista Valoti, visto lo scorso anno per i primi mesi nel Romano Basket in C Regionale.

GIOVANILI: ECCO LO STAFF TECNICO DELLA VIRTUS ISOLA


E' stato definito nei giorni scorsi lo staff tecnico che si prenderà cura dei gruppi Virtus Isola nella stagione 2014-2015.
Confermato nel ruolo di Responsabile Tecnico dell'intero settore giovanile coach Paolo Maffioletti, che prolunga di due anni il suo impegno in casa isolana, impegno che raggiungerà così il decennio, visti gli ultimi 8 anni in NeroBiancoRosso del coach bergamasco.

Paolo allenerà insieme a Mauro Cataldo, altra bandiera già ai tempi dell'Aurora Terno, il gruppone di ragazzi nati nel 1998-1999-2000 e che disputerà i campionati Eccellenza U17, Eccellenza U15 e un campionato provinciale U17.

Accanto alle due figure storiche dello staff Virtussino, confermato l'impegno del coach trezzese Andrea Mapelli, alla sua seconda stagione all'interno dello Staff, a cui si aggiunge ufficialmente quello del giovane Matteo Mazzoleni, che gestirà anche il gruppo U13 provinciale formato in collaborazione con il MB Villaggio Sposi.

Affidato a Gianmarco Petitto il gruppo U19 Elite, che lavorerà a stretto contatto con la DNB di Bergamo Basket 2014. "Pez" sarà assistito da Mattia Preda, uno dei giovani coach formati "in casa" e messisi in mostra negli ultimi anni alla guida dei gruppi in uscita dal minibasket.

A Mattia e agli altri giovani allenatori Emanuele Dorini e Lorenzo Guerini sarà inoltre affidato l'importante compito di sviluppare un preciso programma di crescita individuale su ogni singolo atleta Virtussino, aumentando in maniera consistente le ore di lavoro in palestra per sviluppare capacità tecniche e fisiche.

"Giovane, coraggioso, unito. Lo staff tecnico Isola si riconosce essenzialmente in queste caratteristiche" dice Paolo Maffioletti, "dando ampie garanzie sulla possibilità di sviluppare tutto il lavoro che abbiamo in mente, che ci aspetta e che non vediamo l'ora di cominciare".

Confermato in toto anche lo staff tecnico del Minibasket dell'Isola, che vedrà Gianmarco Petitto coordinare il lavoro degli istruttori Gianluca Rota, Emanuele Dorini e Marco Tuzi, che si occuperanno non solo delle fasce dei piccolissimi ma anche dei gruppi Aquilotti e Scoiattoli.

Vincente sotto tutti i punti di vista e quindi riproposta senza dubbio alcuno la gestione congiunta Isola-Villaggio Sposi sul gruppo Esordienti, anche quest'anno affidato alle mani di Lorenzo Guerini e che vedrà protagonisti i bambini classe 2003.

"Continueremo il lavoro intrapreso nell'ultima stagione", dice il Responsabile MB Isola Gianmarco Petitto, "cercando di appassionare ancora più bambini in un contesto sereno e formativo".

martedì 22 luglio 2014

IL PLAY SABATINI E' UN NUOVO GIOCATORE DELLA REMER TREVIGLIO


La Remer firma Gherardo Sabatini 

Il giovane play-guardia Gherardo Sabatini firma con la Remer Treviglio. Classe 1994, 182 cm, scuola virtussina, campione d'Italia Under 19 a Udine con Bologna nel 2012/13 ( nei quarti sconfisse proprio la nostra Bluorobica), quest'anno, per ragioni di studio, é rimasto a Bologna accasandosi alla Effe, dove ha disputato il campionato di DNB. Gherardo si è appena diplomato ed è intenzionato ad iscriversi all'Università (Facoltà di Economia) e ha una passione per l'informatica: insieme ad un amico ha inventato un'app, Wehavefun, che permette di conoscere gli eventi a Bologna. Per ora c'é una versione per Iphone ma, a breve, promette che ne uscirà una anche per Android. 

Le prime parole di Gherardo in biancoblu: “Sono un giocatore veloce, buon difensore, un’agonista. Conosco solo indirettamente Treviglio e Vertemati: tutti mi hanno parlato molto bene della società e del coach” 

Coach Vertemati ce lo presenta: “Gherardo è un play-guardia di scuola Virtus Bologna. Ha grande atletismo, gambe potenti e un cambio di ritmo davvero importante. Sicuramente la sua dote principale è la capacità di penetrare per concludere o servire i compagni, mentre in difesa è in grado di accoppiarsi anche con giocatori molto rapidi. Ha personalità e siamo certi che potrà dare molto alla squadra, cambiando ritmo in uscita dalla panchina”. 

Le parole del presidente Testa: “Sabatini è il giocatore ideale nel ruolo di play-guardia, giovane ma con una buona esperienza in serie B, proveniente da una squadra blasonata e con grande tradizione, abituato a palcoscenici molto caldi. Ritengo sia pronto per dimostrare in A2 Silver le sue doti atletiche e tattiche. Il giocatore è molto motivato e pronto a completare il percorso di crescita e futuribilità che gli consentirà di recitare un ruolo importante anche nella nostra squadra”. 

SCHEDA 
Nome: Gherardo Sabatini 
Squadra provenienza: Fortitudo DNB 
Ruolo: Play-guardia 
Data di Nascita: 13 maggio 1994 
Peso:80 
Altezza: 182 
Nazionalità: Italiano 
Presenze in stagione con la Effe: 30 
Presenze tot. in squadra: 30 
Presenze in carriera: 64 (precedente con Ghepard DNC) 
Punti in stagione con la Effe: 188 
Punti totali in squadra: 188 
Punti in carriera: 559 Statistiche DNB 2013/14 

lunedì 21 luglio 2014

FIP: COMUNICATO SUI GIRONI A2 GOLD E A SILVER

In seguito al Comunicato Ufficiale del Settore Agonistico FIP, relativo alle squadre aventi diritto di partecipazione al Campionato Nazionale Maschile di Serie A2, Lega Nazionale Pallacanestro rende nota la composizione dei gironi di A2 Gold e A2 Silver 2014/2015. 

A2 GOLD 

Fortitudo Agrigento 
Basket Barcellona Pozzo di Gotto 
Pallacanestro Biella 
Basket Brescia Leonessa 
Orlandina Basket Capo d’Orlando* 
Basket Ferentino 
Junior Libertas Casale Monferrato 
Fulgor Libertas Forlì 
Aurora Basket Jesi 
Pallacanestro Mantovana 
Azzurro Napoli Basket 2013
PMS Torino 
Pallacanestro Trapani 
Pallacanestro Trieste 2004 
Basket Veroli 
Scaligera Basket Verona * 
- In seguito alla non ammissione al campionato di Serie A della Mens Sana Basket Siena, all’Orlandina Basket Capo d’Orlando prima avente diritto al ripescaggio è stato concesso tempo fino al 25 luglio per finalizzare le pratiche di partecipazione al prossimo campionato professionistico di Serie A. A seguire si procederebbe al ripescaggio della prima Società avente diritto di partecipazione al campionato di A2 Gold, vale a dire la UCC Casalpusterlengo. 

A2 SILVER 
UCC Casalpusterlengo* 
Pallacanestro Teate Chieti 
Pallacanestro Ferrara 2011 
Andrea Costa Imola
Latina Basket 
Legnano Knights 
Olimpia Matera 
Fulgor Omegna 
Basket Ravenna Manetti 
Derthona Basket Tortona 
Basket Recanati 
Viola Reggio Calabria 
Roseto Sharks 
Basket Scafati 1969 
Blu Basket 1971 Treviglio 
Universo Treviso Basket * 

- In caso di ripescaggio in A2 Gold della prima avente diritto UCC Casalpusterlengo, salirebbe nel campionato di A2 Silver la Pallacanestro Piacentina, prima avente diritto tra le migliori non promosse dello scorso campionato di DNB.

LA STELLA AZZURRA UFFICIALIZZA IL BERGAMASCO SAVOLDELLI


Sono ovviamente di parte e non posso che fare un grosso in bocca al lupo a Nicola per la sua nuova avventura. Nick sbarca nella società del Presidente-Coach D'Arcangeli e di Giacomo Rossi che sta sfornando i migliori talenti in Italia grazie all'iniziativa Academy...

Ecco il comunicato:

La Stella Azzurra diventa più “azzurra” che mai in questa prima fase di reclutamento grazie all'arrivo di ragazzi già importanti nelle rispettive squadre nazionali italiane. Partiamo dall'atleta più ambito di questa estate e uno dei migliori prospetti italiani: il prossimo anno vestirà la maglia stellina l’esterno ex Mens Sana Lorenzo Bucarelli (195cm, classe 1998). Attualmente impegnato al raduno di preparazione per Mondiali Under17 di Dubai, Lorenzo, ha accettato di proseguire il suo percorso di crescita alla Stella Azzurra divenendo così uno dei gioielli a disposizione sia per i campionati italiani che per le avventure europee dell’Academy. Bucarelli nonostante la sua giovanissima età ha alle spalle tanta esperienza: due scudetti giovanili, un quinto posto agli Europei, partecipazione al Jordan Brand Classic e soprattutto ha fatto parte la scorsa stagione della clamorosa cavalcata, fino a Gara7 dello Scudetto, della prima squadra della Montepaschi.

Altri due prestigiosi neo-stellini riguardano l’annata 1997. Dall’Excelsior Bergamo arriva il playmaker azzurro Nicola Savoldelli (180cm, 1997), anche lui impegnato in questi giorni a conquistarsi il posto per il Mondiale di Dubai. Da Bassano la Stella Azzurra si è invece assicurata le prestazione di uno dei giocatori più emergenti dell’annata, ovvero la guardia Mattia Da Campo (193cm ,1997) protagonista lo scorso anno di una grande stagione Under17 con la maglia del Petrarca Padova.

Infine, sempre per l’annata 1997 dalla Viola Reggio Calabria arriva il tiratore Domenico Antonicelli (186m, 1997), uno dei migliori prospetti calabresi e sicuramente giocatore molto sviluppabile sia tecnicamente che fisicamente.
In attesa di qualche altro nuovo stellino, diamo il benvenuto a Lorenzo, Nicola, Mattia e Domenico.

SPORTANDO.COM: QUALCHE NOME ACCOSTATO A TREVIGLIO...

http://www.sportando.com/it/italia/a2-silver/128254/andrea-amato-e-prokop-slanina-finiscono-a-treviglio.html

Uno dei portali più aggiornati sulle trattative del mercato estivo 2014, riporta l'interessamento della società trevigliese per due giovani protagonisti nell'annata passata in Piemonte. Amato, giovanili Olimpia Milano, è reduce da una stagione a Casale Monferrato ed è un playmaker di talento ben conosciuto nell'ambiente forte anche di numerose convocazioni in nazionale, mentre Slanina è un lungo protagonista nelle ultime due annate nelle giovanili di Biella...

In un altro articolo, si riporta della possibile destinazione di Ihedioha in quel di Latina, assieme a Banti, lungo l'anno scorso a Lucca e nel finale di stagione a Omegna!

errebi

DNB: UFFICIALIZZATI I GIRONI... BERGAMO E COSTA VOLPINI NEL B!

Sono stati ufficializzati i nuovi gironi della prossima DNB, anche quest'anno siamo stati inseriti nel girone B, l'unico a 16 squadre mentre il girone A è a 15 squadre ed i gironi C e D a 14. Tra le avversarie 7 sono uguali a quelle affrontate nella stagione scorsa (Lugo, Pordenone, Udine, Urania, Lecco, Orzinuovi e Montichiari), 8 le novità (Cento, Piacenza, Fortitudo Bologna, Trieste, Virtus Bergamo, Crema, Desio ed Arzignano) di cui 3 assolute novità come Arzignano, Cento e Trieste, anche se Piacenza e Fortitudo sono società diverse da quelle incontrate qualche anno fa. Ritorna il derby con Bergamo così come le sfide con Crema e Desio, quest'ultima affrontata l'ultima volta nella semifinale in DNC nel 2010/11.

E' da sottolineare comunque la possibilità che qualche ripescaggio comporti modifiche a quanto comunicato.

In allegato il comunicato ufficiale.

sabato 19 luglio 2014

FEMMINILE: UFFICIALE FASSI ALBINO RIPESCATA IN A2!


da basketinside.com
Author: Lucia Montanari venerdì, lug 18, 2014 |

Poche ore fa è arrivata l’ufficialità di uno storico ritorno in A2 della Fassi Albino, che ricompare nel secondo campionato nazionale dopo 33 anni dall’ultima volta. Il club, forte del sostegno dei due sponsor, Fassi Gru e Scoprion Bay, ha già iniziato a delineare il roster che dovrà competere nella stagione 2014/2015.

Le prima conferma è stata il coach Nazareno Lombardi, a seguire le giocatrici Irene Celeri, Chiara Lussana, Laura Morandi, Laura Fumagalli, Simona De Vincenzi, Selene Marulli, Giulia Bettonagli, Alice Carrara e Maria Locatelli.

Sembrano in dirittura d’arrivo invece, Giulia Vincenzi, classe ’98 che nella scorsa stagione ha giocato nel Geas, Paola Sozzi e Benedetta Racchetti.

venerdì 18 luglio 2014

VIRTUS GORLE: UFFICIALE L'ARRIVO DI SIGNORELLI


Continua la campagna di rinnovamento della formazione della Virtus Gorle. Dopo i ritorni dei giovani Santinelli e Boccafurni, e le conferme di Locatelli A., Tontini, Prettato, Roggeri e Maccari arriva il primo rinforzo senior... Si tratta di Michele Signorelli, esterno classe 89, messosi in luce due stagioni fa in quel di Mozzo. Nello scorso campionato ha giocato con la maglia dell' Aurora Trescore (12,62 punti a partita), .

errebi

CORRIERE: Le partite sul campo dei bresciani... Gli ultrà del basket in rivolta



NEL 2011 IL PALAZZETTO DEI BERGAMASCHI FU IMBRATTATO PROPRIO DAI VICINI DI CASA

Le partite sul campo dei bresciani
Gli ultrà del basket in rivolta
Le squadre di Costa Volpino e di Pisogne sono rivali storiche, ma ora potrebbero unirsi in un’unica società. E giocare al PalaRomele: i tifosi orobici insorgono

di Michele Gazzetti


Un crogiolo di storie, radici e sentimenti raccolti in 3600 metri.Un’inezia, un soffio di vento, una passeggiata a piedi a pochi passi dal lago d’Iseo. È questa la distanza che separa il PalaCBL dal PalaRomele: il primo è il teatro storico della pallacanestro a Costa Volpino, il secondo, situato a Pisogne, potrebbe rappresentare il futuro della squadra che milita in Dnb. In linea d’aria i metri diventano addirittura meno di 2600 ma i due luoghi sono separati dall’appartenenza provinciale (Bergamo e Brescia, rispettivamente) e da una rivalità viscerale che sarà difficile, se non impossibile, sfarinare in breve tempo.

Per capire che cosa accomuna queste realtà apparentemente antitetiche bisogna riavvolgere il nastro. Pisogne dopo aver ottenuto la salvezza in Dnc non si è iscritta al prossimo campionato e il suo sponsor, Iseo Serrature, ha scelto di affiancare Vivigas sulle maglie di Costa Volpino. L’idea però non è semplicemente quella di passare da una squadra all’altra, ma c’è la volontà di creare una società ex novo (potrebbe chiamarsi Pallacanestro Alto Sebino) in grado di abbracciare un bacino decisamente più vasto. Le realtà cestistiche dei due paesi andrebbero quindi a confluire sotto l’egida di un marchio sovraterritoriale e questo passo rappresenterebbe un’autentica rivoluzione dopo anni di antagonismo sportivo. Abrogare il campanilismo per scrivere i presupposti di un progetto di alto livello: la sfida è ambiziosa, le criticità sono molteplici e quella principale riguarda l’impianto dove giocare. All’atto dell’iscrizione alla Dnb (l’anno prossimo si chiamerà Serie B) come palazzetto è stato indicato il PalaCBL ma Evaristo Facchinetti, presidente di Iseo Serrature, spinge affinché le partite si giochino al PalaRomele (che per altro ha una capienza inferiore).

«Vogliamo che questo nuovo soggetto coinvolga tutto l’Alto Sebino e anche la prima parte della Val Camonica - spiega Roberto Drocchi, direttore generale di Costa Volpino -. È un progetto decisivo per continuare a mantenere un buon livello e per avere un settore giovanile più forte e numeroso. Tutti devono fare un passo indietro ora per farne due avanti in futuro. Capisco lo scetticismo ma a oggi non è stata ancora presa una decisione. Qualsiasi mossa dovrà essere condivisa, in primis dalle società e dalle amministrazioni». Gli ultras di Costa Volpino sono in allarme ma nelle parole di uno dei capi, Raffaele Fortunato, trapela più preoccupazione che rabbia: «Abbiamo grandissima stima dei dirigenti, siamo dalla loro parte, se fanno una cosa del genere è perché puntano a crescere. Siamo contrari e dispiaciuti del fatto di non esser stati coinvolti prima. Vogliamo sapere dove giocherà la squadra, con quali colori e con quale nome. E poi, cosa ne pensano i tifosi di Pisogne?».

L’idea di popolare il PalaRomele sembra un’utopia ripensando a quello che successe nel 2011: «Dopo la promozione della Vivigas in Dnb, i loro tifosi imbrattarono l’esterno del PalaCBL e uno dei pulmini della società con scritte molto pesanti. Come possiamo dimenticare?». Le perplessità sono legittime e forse verranno fugate nell’incontro che è in programma domani. Un ruolo chiave in questa vicenda verrà recitato anche dalle due amministrazioni comunali. «Se si vuole dare delle gambe forti al basket quest’operazione prima o poi va fatta - spiega Mauro Bonomelli, sindaco di Costa Volpino -. L’unione fa la forza, condivido la strada intrapresa dalla società, anche se i tempi mi sembrano un po’ stretti. Da tifoso posso dire che mi piacerebbe che la squadra continuasse a giocare qua, soprattutto perché la nostra struttura è più funzionale». È un appassionato di basket anche il primo cittadino di Pisogne, Diego Invernici: «Sono favorevole a mantenere sulla nostra piazza un alto livello cestistico. Uno degli sponsor, Iseo Serrature, vorrebbe giocare al PalaRomele e noi ne saremmo contenti. Tra le due tifoserie c’è rivalità ma non fanatismo: sarà un percorso graduale e dipenderà soprattutto dalle comunità territoriali. Qualcuno potrebbe accusarmi di voler portare i “nemici” nel nostro palazzetto, io invece credo che si debba volare un po’ più alto».

16 luglio 2014 | 13:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA

http://bergamo.corriere.it/notizie/sport/14_luglio_16/partite-campo-bresciani-ultra-basket-rivolta-e9dc463c-0cd8-11e4-b4c9-656e12985e4f.shtml

mercoledì 16 luglio 2014

REMER BLUBASKET: RINNOVATO ANCHE TOMMASO CARNOVALI


A poco più di due mesi dalla fine del campionato, il Presidente della Remer Blu Basket Testa ha fatto mettere nero su bianco la firma sul contratto (1 anno con opzione per il secondo) al mancino melzese, prodotto del settore giovanile Bluorobica e guardia attenzionata anche dal Settore squadre nazionali.
Tommaso Carnovali, 197 centimetri, classe '93, é da sempre l'esterno mancino tiratore biancoblu (e dapprima arancio- bianco-blu). Quest'anno ha avuto, grazie agli spazi ritagliati per lui da coach Vertemati, molte possibilità di dimostrare la sua pericolosità, soprattutto offensiva. Precisissimo dall'arco dei tre punti, buone % dalla lunetta, sa costruirsi tiri dal palleggio grazie alla sua innata rapidità di esecuzione. Preciso sugli scarichi, ottimo passatore, recupera molte palle grazie alle sue lunghe braccia. Nelle giovanili é stato più volte premiato con prestigiosi riconoscimenti (MVP e Miglior realizzatore al trofeo Malaguti di San Lazzaro e al Trofeo Barillà, Premiato nel miglior Quintetto alle Finali Nazionali di Vasto nel 2010). Ha conquistato due volte la medaglia di bronzo alle Finali Nazionali di categoria.

Dichiarazione Tommaso Carnovali:”Sono contento di rimanere a Treviglio! La mia scelta è dovuta al fatto che Adriano mi abbia dato la possibilità di partire in quintetto base, rinunciando ad un giocatore straniero. Avevo la possibilità di andare in gold dove, però, sicuramente avrei giocato di meno e c’erano per me tanti punti interrogativi, riguardanti l’ambiente e l’allenatore. Quella che il coach mi ha prospettato, invece, è una possibilità unica a cui non potevo rinunciare. In più Treviglio è casa mia, col pubblico c’è un rapporto speciale che sono entusiasta possa continuare e ritengo la società una delle migliori sulla piazza per serietà ed organizzazione. Insomma, sono davvero carico per questa stagione!”

Dichiarazione coach Adriano Vertemati:"Il percorso con Tommaso in prima squadra é iniziato tre anni fa. In questo periodo ha lavorato molto per migliorarsi, tenendo duro e guadagnandosi sempre più fiducia da parte di staff e compagni. Sin dalla prima stagione è riuscito ad incidere in campo in diverse partite ( decisivo in gara 2 di semifinale play off contro Chieti ), con la sua faccia tosta ed il suo tiro mortifero. Col passare del tempo ha aggiunto al suo bagaglio situazioni dal palleggio e qualità nei passaggi, fino ad arrivare, nell'ultima stagione, ad arricchire le sue prestazioni con rimbalzi, recuperi e stoppate. Nello scorso campionato è stato uno degli under più utilizzati e tutti lo riteniamo pronto per diventare uno dei protagonisti nella squadra che stiamo allestendo. Sono molto contento che sia ancora con noi e penso sia una grande soddisfazione per tutta la società, ma soprattutto per Bluorobica, vedere un prodotto del settore giovanile in campo da titolare."

Dichiarazione Gianfranco Testa: “Comincia a prender forma il nostro nuovo roster per la prossima stagione di serie A2 Silver, anche grazie al rinnovo di Carnovali, giocatore di indiscusso talento e ideale per il nostro sistema di gioco. Il giocatore, giovane, ha maturato la scelta di rinnovare con noi per giocarsi un ruolo da protagonista, come lo è stato, soprattutto, nella fase finale della scorsa stagione. Siamo pronti a rinnovargli la fiducia che merita.”

COLPO SANPE: SOTTO LE PLANCE FILIPPO GHISLENI!


E' arrivata l'ufficialità! Filippo Ghisleni, centro del 1981 in uscita dalla Virtus Gorle, è il nuovo lungo del Val Brembana Basket San Pellegrino. 6,96 punti di media nella stagione appena conclusa è stata pedina fondamentale della società biancoverde per numerose annate, ed ora, sarà chiamato ad un ruolo da protagonista in D Regionale....

errebi

AZZANESE BASKET: ARRIVA ANCHE MATTIA GRITTI...

Chiusa da poche settimane la stagione 2013/2014, lo staff dell’Azzanese basket si è subito rimesso al lavoro per allestire la squadra che parteciperà, per il secondo anno consecutivo, al campionato di Serie D. Tante sono le partenze, ma sono tanti anche i volti nuovi: ecco la situazione aggiornata.

Confermati: Luca Sonzogni, Roberto Rossetti, Claudio Medolago, Marco Borlotti, Davide Valota, Davide Dominoni (U ’94), Lorenzo Brembilla (U ’95), Matteo Dorini.

Partenze: Paolo Previtali, Giuseppe Rebba, Marco Zanini, Andrea Marrone, Sergio Ubiali (Seriana Basket) e Alberto Bonacina (Ombriano Basket)

Nuovi arrivi: Alessandro Xausa (U ’94 da Green Team), Daniele Castelletti (U ’94 da Comark Bergamo), Mattia Salvi (U ’96 da Treviolo Basket), Alessandro Ubiali (’90 da Virtus Gorle) e Mattia Gritti (’91 da Romano Basket).

Prossimamente altre news...