venerdì 24 giugno 2016

GRAN COLPO FASSI: RIFIRMATA CHIARA LUSSANA

Fiore all'occhiello del Progetto Ororosa nonchè grande protagonista dell'ultimo campionato di Serie A2, Chiara Lussana è il gran colpo del giorno per quanto riguarda il Fassi Edelweiss Albino in versione 2016/2017! Lo starting five di coach Giuliano Stibiel si sta ormai delineando...

 
E' stata una delle protagoniste della cavalcata che ha lanciato il Fassi Edelweiss Albino verso lo storico traguardo dei playoff per la Serie A1, quella stessa categoria che (conoscendola ormai molto bene) sogna e per cui lavora ormai da diverse stagioni: Chiara Lussana, play-guardia classe 1996, ha nuovamente accettato la sfida lanciatale dal management biancorosso e proverà a raggiungere quella meta con indosso la maglia Fassi Gru!
Nonostante le sirene del basketmercato fossero sempre più insistenti e rumorose, il fiore all'occhiello del nostro progetto Ororosa (lanciata in Prima Squadra a sorpresa in giovanissima età dall'ex coach Nazareno Lombardi) ha respinto a gran voce le offerte ricevute per provare a ripetere e, perchè no, migliorare ulteriormente il suo decisivo apporto alla causa biancorossa seriana nella stagione 2016/2017.
Sulla carta alla sua prima stagione da Senior ma in realtà già con esperienza quinquiennale con all'attivo quattro campionati nazionali, oltre alla trafila di tutte le giovanili di fascia élite lombarda, la nostra "Tuz" si affaccia ad un'annata veramente importante per la sua carriera cestistica dove fiducia e concorrenza dovranno essere parole-chiave per la crescita paventata.
In un girone nord che si prospetta davvero difficile con squadre e giocatrici di talento infinito, Chiara ha tutte le carte in regola e le ambizioni condite dallo spirito di sacrificio che l'hanno sempre contraddistinta per poter compiere il tanto desiderato salto di qualità.
E noi, come sempre, saremo lì a tifare per lei! Bentrovata...

NEWS VARIE: MOVIMENTI XXL E BISSOLA NUOVO COACH A MANDELLO



SPORTANDO: ACCORDO RAGGIUNTO TRA REMER E MARINI


mercoledì 22 giugno 2016

UN FASSI ANCORA TARGATO SILVA

Altra importante conferma per il Fassi Edelweiss Albino nella versione 2016/2017, è arrivato infatti anche il fatidico Sì da parte di una delle protagoniste della scorsa stagione: Elisa Silva, vera e propria "americana" in biancorosso, vestirà la nostra maglia per un altro anno!

 
"Non c'è due senza tre" recitava un famoso detto popolare, il management del Fassi Edelweiss Albino guidato da Fulvio Birolini l'ha confermato alla grandissima: dopo la conferma di Laura Fumagalli e l'ingaggio della talentuosa play croata Lana Packovski, il terzo colpo del basketmercato estivo è sicuramente la firma per un'altra stagione dell'ala-pivot Elisa Silva.
La classe '88 albinese, che aveva sposato il progetto biancorosso già un anno fa, ha riconfermato la piena fiducia alla Società dopo un breve colloquio con l'entourage seriano e sarà quindi ai nastri di partenza del campionato di Serie A2 2016/2017 indossando nuovamente la divisa marchiata Fassi Gru. Molto importante essersi assicurati le prestazioni di una giocatrice decisiva a più riprese già nei mesi precedenti e che, insieme alle altre "senatrici", ha saputo essere leader positiva nei momenti più delicati.
Continua così la "campagna" made in Albino/Bergamo, fortemente voluta sin dall'alba del Progetto Ororosa, che nel giro di qualche stagione ha portato la nostra Prima Squadra alla ribalta delle Serie nazionali per la quasi totalità di giocatrici nate o cresciute sul nostro territorio; Elisa era stata la scorsa estate l'ultimo tassello in ordine di tempo ad aderirvi con entusiasmo e voglia di rivincita, per questo motivo l'ingaggio per un'ulteriore annata ha il sapore dolcissimo di un percorso lungimirante ma sempre oculato.
Al nuovo coach Stibiel ora il compito di trovare nuove chiavi tattiche e tecniche per implementare l'apporto di Silva all'interno di un roster che si sta delineando come le più rosee previsioni lasciavano sperare, ovviamente sottolineando che le novità non sono per nulla terminate!
Stay tuned...

venerdì 17 giugno 2016

C SILVER: MALTECCA NUOVO ALLENATORE A BUSNAGO

FORTITUDO BUSNAGO, nuovo coach (News ufficiale)
Roberto Maltecca (nella foto) sarà il nuovo allenatore della Fortitudo Busnago.
La società nell'augurare a Roberto un anno agonistico ricco di soddisfazioni, ringrazia l'ex coach Riccardo Telesi per i risultati ottenuti in questi 4 anni con grande impegno e professionalità.
Grazie di cuore per tutto.
Buon lavoro al nuovo coach e ai giocatori.

UFFICIALE: ROBY MARULLI A REGGIO CALABRIA


giovedì 16 giugno 2016

12 ORE RAFFA PER SEMPRE A GORLE DOMENICA 10 LUGLIO


Ecco la locandina ufficiale della 12 Ore Raffa Per Sempre - Edizione 2016, evento in programma DOMENICA 10 LUGLIO presso il Centro Sportivo di GORLE... Sono dunque aperte le iscrizioni (anche per bambini fino al 2007), che potranno essere effettuate attraverso l'indirizzo e-mail raffa12ore@libero.it. In allegato trovate la locandina in formato JPG.

Grazie per l'attenzione, a presto
Associazione Raffa Per Sempre

FASSI: IN CABINA DI REGIA ARRIVA LANA PACKVSKI

Dopo le firme di rito avvenute nella giornata di ieri è ufficiale l'ingaggio nel Fassi Edelweiss Albino della play-guardia classe 1994 Lana Packovski, un'altra giocatrice croata dopo Gordana Bedalov, pronta a mettere a disposizione il suo talento offensivo nello scacchiere tattico di coach Stibiel.

 
E' la croata Lana Packovski la nuova atleta straniera ingaggiata dal Fassi Edelweiss Albino per la stagione 2016/2017: rappresentata dalla 13 Basketball Management così come le precedenti Vorlovà e Bedalov, la play-guardia classe 1994 si unirà al roster di coach Stibiel alla fine di Agosto dopo gli impegni con la sua Nazionale.
Si tratta infatti di una giocatrice di livello europeo potendo contare nel proprio palmarés diverse partecipazioni a competizioni internazionali a livello giovanile con la "chicca" dell'inserimento nel miglior quintetto all'Europeo Under 16 nell'anno 2010.
Un'inversione di rotta rispetto alle scelte operate nelle ultime due stagioni ricadute su 2 atlete di ruolo e stazza fisica completamente diverse, volendo optare alla valorizzazione delle giovani leve presenti nel settore lunghe e dare manforte in cabina di regia dove per colpa di fastidiosi infortuni già nell'ultimo campionato si è dovuto ricorrere a soluzioni estemporanee.
Lana giunge ad Albino dopo un primo escursus di carriera in patria dove si è contraddistinta proprio nell'ultimo campionato di A1 difendendo i colori del Zkk Tresnjevka con delle cifre statistiche davvero importanti (19,1 pt col 54,9% da 2 e 40,6% da 3 a cui ha aggiunto 3,5 rimbalzi e 4,2 assist in 32,6 minuti medi) ed ovviamente meritandosi la chiamata tra le fila della Nazionale Croata in procinto di affrontare le qualificazioni europee.
Il nostro benvenuto alla Packovski (c'è già molta curiosità sulla pronuncia corretta!) con la quale inizia a definirsi lo scacchiere biancorosso in vista del raduno che verrà definito ufficialmente nelle prossime settimane e vedrà presente due bocche da fuoco come Laura "Fumabomber" Fumagalli e proprio la bionda play slava!
Ma le novità non sono di certo finite qui... Stay tuned!

KING OF THE HILL A PONTIROLO

RICKY STREETBALL IV EDIZIONE AD ALBINO


mercoledì 15 giugno 2016

1^ DIVISIONE: L'AZZANESE RAGGIUNGE MOZZO IN PROMOZIONE!



Azzanese vince con Spirano e si aggiudica il diritto per partecipare alla prossima Promozione!!!
Assieme al Mozzo saranno le novità della Stagione 2016/2017, piazze bergamasche importanti che cominciano a risorgere.
Complimenti al presidente Luca Nozza e alla sua società per la scalata immediata...

martedì 14 giugno 2016

COMUNICATO STAMPA: CO.MARK BERGAMO BASKET 2014



Bergamo, 14 Giugno


Il potenziamento della struttura societaria, un nuovo sponsor e un'attenta pianificazione sportiva: sono questi gli assi portanti intorno a cui ruotano le linee d'azione della Bergamo Basket 2014, presentati nella mattinata di oggi presso la sede di via Pignolo dal Presidente Massimo Lentsch.

Confermatissimi l'allenatore Cesare Ciocca ed il general manager Marcello Filattiera, oltre alla maggior parte dei giocatori, che hanno così ben figurato in una stagione di altissimo profilo, in cui solo negli ultimi minuti di una gara-5 (al cospetto di una squadra importante come l'APU Udine) è sfumata la promozione in A2.

Molti i fattori che hanno contribuito a rendere possibile ancor prima che speciale la cavalcata dei ragazzi allenati da coach Ciocca e dal suo staff, che per l'intera stagione hanno brillato per competenza e professionalità – ha detto il Presidente Lentsch - : dai tifosi sempre più numerosi e “caldi” sugli spalti dell'impianto Italcementi a tutto il pool di sponsor, senza dimenticare le istituzioni comunali - sempre più vicine e disponibili nei confronti della BB14 – e i media locali e non, che con i loro articoli hanno donato risalto e visibilità ad un progetto sportivo di così ampio respiro”.

Come detto, l'organigramma giallo-nero trarrà giovamento dall'inserimento di una persona che si occuperà di Marketing e Comunicazione, e di un addetto stampa. Lo stesso Filattiera verrà coadiuvato nelle sue funzioni da un altro dirigente di supporto. Allo stesso tempo il roster cittadino non subirà trasformazioni radicali, eccezion fatta per un ritocco volto a migliorare il gruppo che sarà a disposizione di coach Ciocca nella prossima stagione.

Per quanto riguarda il movimento cestistico di estrazione giallo-nera, ben due formazioni giovanili – l'Under 13 e l'Under 14 – saranno iscritte ai campionati come BB14, denominazione abbinata anche ad un nuovo centro minibasket che sorgerà in Bergamo; per le restanti categorie giovanili continuerà invece la proficua collaborazione con Virtus Isola Terno.

Infine è stato preannunciato un nuovo partner (un’azienda quotata in Borsa e il cui nome sarà comunicato nei prossimi giorni) che ha sponsorizzato nella stagione appena conclusa un team di serie A di calcio, a testimonianza della serietà del progetto di BB14 e degli obiettivi sportivi che intende raggiungere.

Da registrare, infine, un cauto ottimismo sulla prospettiva di giocare e allenarsi presso il Palazzetto dello Sport di Bergamo per la stagione sportiva 2016-2017.

L’appuntamento per tutti è dopo l’estate con la presentazione della nuova formazione che affronterà la stagione 2016-2017.

Comark BB14
Bergamo

lunedì 13 giugno 2016

TJM3: I RADICALI LIBERI BISSANO IL SUCCESSO DELLO SCORSO ANNO!

FINALE 5^-6^ POSTO
TRESELITMAIATRIFOI vs COMPAGNIA DELLE ERBE 24057 63-45
(17-10, 18-15, 14-8, 14-12)

Treselitmaiatrifoi: Caterina 5, Frencini 14, Omodei 6, Mapelli 7, Pedrazzi, Gastaldi 6, Ughi, Raimondi 13, Brembilla 10, Sacchetti 2. All. Moriggi
Compagnia: Pontoglio 2, Moretti 10, Vecchierelli 4, Fratus 4, Sporchia 3, Teodori 13, Bergamini 9.

I Triselitmaiatrifoi si aggiudicano abbastanza agevolmente la prima finale della giornata contro la Compagnia delle Erbe 24057. I blu partono forte grazie alle giocate di Raimondi e del playmaker Frencini, e dopo l'allungo nel primo quarto, toccano anche i 20 punti di scarto nel terzo periodo per poi gestire questo vantaggio fino alla sirena finale..

FINALE 3^-4^ POSTO
PUMA'S FRIENDS - OSSO MASTROSSO CARCAGNOSSO 70-76
(20-13, 16-20, 22-20, 12-25)

Puma's: Roncoroni 25, Soliveri 10, Besana 11, Stefanelli 9, Lardo 3, Lodovici 12, Calvo. All. Lardo
Osso: Facchinetti 4, Legramanti 16, Ghezzi M. 22, Radaelli , Chiari, Pradella 9, Castelli 10, Passerini 17. All. Chiari
Termina anche la Finale 3^-4^ con l'affermazione in rimonta della Osso Mastrosso Carcagnosso ai danni dei Puma's Friends. Roncoroni da una parte assai inspirato, mentre il break degli Osso nasce dalla leadership di Ghezzi-Legramanti e da alcune giocate di Passerini. Grande attesa ora per la finalissima delle 19.30..


FINALE 1^-2^ POSTO
‪#‎IOSTOCONNOTO‬ - RADICALI LIBERI 68-79
(14-22, 20-18, 23-13, 11-26)

#IostoconNoto: Ciro, Turani 5, Zanchi F. 5, Ghisleni 6, Zinesi 3, Colombo 18, Noto 3, Zanchi A. 16, Locatelli 12.
Radicali: Pirrone 6, Erba 6, Gamba 8, Codevilla 7, Galimberti 21, Bonacina 10, Beretta 2, Mandelli 8, Gatti, Panzera 12, Raimondi.
La 3^ Edizione della Treì June Madness vede i Radicali Liberi trionfare per il secondo anno consecutivo grazie ad un superlativo ultimo quarto. #IostoconNoto gioca una positiva partita fin quando le forze vengono meno, ed i giovani avversari trovano in Galimberti una certezza dai 6.75 (7 bombe per lui!). L'ultimo a mollare è capitan Zanchi Alberto, mentre le giocate di intensità arrivano ancora da Panzera...
Ora tutti sul retro per goderci i Gladioli!!!!

MIGLIOR MARCATORE: Lodovici Fabio (Puma's Friends)
 









MVP: Panzera Nicola (Radicali Liberi)


INFINE UN GRANDISSIMO RINGRAZIAMENTO A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO IN VESTE DI GIOCATORI ALLA TJM3, E A TUTTI COLORO CHE SON SOLAMENTE PASSATI IN QUESTI GIORNI DALLA PALESTRA GATTI A FARCI COMPAGNIA E A DIVERTIRSI CON NOI! 
SERATE DAVVERO INDIMENTICABILI TRASCORSE FRA AMICI CHE CONDIVIDONO QUESTA ENORME PASSIONE... 
VI ASPETTIAMO L'ANNO PROSSIMO CON TJM4!!!
GRAZIE ANCORA 

ALBUM FOTOGRAFICO:
 https://www.facebook.com/517980878308387/photos/?tab=album&album_id=839396489500156

domenica 12 giugno 2016

C SILVER: ROMANO IN C GOLD!!! IL SOGNO DIVENTA REALTA'..


C SILVER LOMBARDIA, PLAY OFF, FINALI, TERZA PARTITA
   Pall. Cerro Maggiore (1B) -- Romano Bk Lombardo (3C)   68 - 79   Parziali   21-22, 38-37, 48-57  (1-2, Romano Basket promossa in C Gold)
Pall. Cerro Maggiore: Cassano 8, Grillo 3, Mapiani ne, Marranzano 6, Puglisi 9, Zocchi 0, De Tomasi 24,  Pastori 0, Mazzeo ne, Antonini 10, De Lucia 8  All. Legramandi
Romano Bk Lombardo:
  Deleidi 8, Armanni 2, Tiramani 0, Cappelletti ne, Raimondi 12, Gualandris 2, Giordano ne, Carrara 13, Albani 0, Persico 7, Cigoli ne, Carrera 35. All. Colonnello


Sas Verolanuova (2C) -- Pall. Gardonese (8C)   52 - 69   
Parziali  15-17, 24-40, 33-53  
( 1 - 2  Pall. Gardonese promossa in C Gold)

TJM3: LA FINALISSIMA SARA' FRA #IOSTOCONNOTO E RADICALI LIBERI



TREI' JUNE MADNESS - 3^ GIORNATA



1^ Spareggio

COMPAGNIA DELLE ERBE 24057 (3B)- OSSO MASTROSSO CARCAGNOSSO (2A) 42-52
(6-14, 5-13, 15-12, 16-13)

COMPAGNIA: Fratus 3, Sporchia 2, Pontoglio , Bergamini 6, Vecchierelli 6, Andreol 12, Teodori 8, Moretti 5. All. Fratus
OSSO: Castelli 4, Castelletti 8, Chiari 8, Ghezzi M. 5, Ghezzi L. 2, Passerini 20, D'Adda 2, Facchinetti 3. All. Dominelli
Gli Osso Mastrosso Carcagnosso si aggiudicano il primo spareggio imponendosi per 52-42 sulla Compagnia delle Erbe 24057. Mai in dubbio il risultato, con gli arancioni che allungano fino al +18 (27-9 all'intervallo) grazie ad un'inspirato Passerini, mattatore dell'incontro con 20 punti. Compagnia delle Erbe si giocheranno la 5^ piazza domani alle 16.00, mentre i ragazzi di Dominelli affronteranno ‪#‎iostoconNoto‬ alle 19.30 nella prima semifinale!

2^ Spareggio
TRESELITMAIATRIFOI (3A) - RADICALI LIBERI (2B) 83-88 d2ts
(17-15, 18-15, 15-18, 19-21, 9-9, 5-10)
Treselitmaiatrifoi: Caterina 14, Frencini 7, Omodei 14, Mapelli 9, Pedrazzi 4, Gastaldi 8, Ughi , Raimondi 7, Brembilla 8, Sacchetti 13. All. Moriggi
Radicali: Gamba 18, Mandelli 17, Beretta 5, Codevilla 17, Pirrone 8, Galimberti 6, Bonacina 17, Gatti. All. Stucchi-Macchi

Ci vogliono ben 2 supplementari ai Radicali liberi per conqistar un posto in semifinale contro i "cazzuti" ragazzi di coach Moriggi. Spesso avanti, i blu subiscono la rimonta negli ultimi 5 minuti dei regolamentari. Una volta andati sotto ci 3 lunghezze a 30 secondi dalla fine con la bomba di Gamba, Gastaldi pesca la giocata con fallo che porta tutti al supplementare. Nell'extratime regna l'equilibrio, e il 9-9 porta il match al secondo overtime, dove i bordeaux scappano da subito con le giocate di Mandelli e gestiscono il vantaggio fino al 50'. Treselitmaiatrifoi andranno per il 5^-6^ alle ore 16.00 vs La Compagnia delle Erbe 24057, mentre i Radicali Liberi affronteranno in semifinale alle 21.30 i Puma's Friends...

1^ Semifinale
OSSO MASTROSSO CARCAGNOSSO - ‪#‎IOSTOCONNOTO‬ 68-80
(21-26, 13-24, 18-17, 16-13)
Osso: Castelli 4, D'Adda 2, Riva 13, Chiari 1, Ghezzi L. , Ghezzi M. 8, Radaelli 3, Legramanti 2, Castelletti 23, Pradella 1, Passerini 11, Facchinetti 2. All. Dominelli
#IostoconNoto: Ghisleni 10, Ciro 13, Locatelli 7, Parsani 10, Zinesi , Turani 14, Noto 10, Zanchi A. 13.
Sono gli #IostoconNoto i primi finalisti della 3^ Edizione della TJM grazie ad una partenza lanciatissima a suon di triple e bel gioco. Dall'altra parte, oltre allo show di Castelletti in apertura, la fatica dello spareggio si fa sentire.. Sugli scudi Turani e la coppia Ciro-Noto, decisivi nell'allungo del secondo quarto. Nel finale gli arancioni provano la rimonta, ma i liberi di Ciro chiudono definitivamente la sfida....

2^ Semifinale
PUMA'S FRIENDS - RADICALI LIBERI 85-89

(29-19, 21-26, 12-14, 23-30)
Puma's: Albani 5, Bonfanti, Roncoroni 12, Fall 13, Calvo 3, Besana 7, Stefanelli , Corna 20, Lodovici 27. All. Lardo
Radicali: Gatti, Gamba 16, Mandelli 8, Pirrone , Erba 9, Panzera 21, Beretta 16, Galimberti 6, Codevilla 13.
Ancora grandi emozioni alla Palestra Gatti, dove i Radicali liberi in versione "young" conquistano in rimonta la semifinale contro i favoriti Puma's Friends. I 50 punti presi nei primi dei quarti da Albani e compagni si tramutano in una gran difesa e rabbia agonistica che permette a Panzera (MVP della sfida), ben spalleggiato da Gamba e Erba (decisivo nel finale), di rimontare e conquistare un posto nella Finale delle 19.30 contro ‪#‎IostoconNoto‬. Fra i Puma's ottime le prove di Lodovici e Corna.

PROGRAMMA DI DOMENICA 12 GIUGNO:
H.16.00 Finale 5^-6^ Posto: Compagnia delle Erbe 24057 - Triselitmaiatrifoi
H.17.45 Finale 3^-4^ Posto: Osso Mastrosso Carcagnosso - Puma's Friends
H.19.30 Finale 1^-2^ Posto: #IostoconNoto - Radicali Liberi
H.21.00 Concerto di chiusura dei Gladioli

venerdì 10 giugno 2016

IL PEZZO DEL DIVIN PADOVA: BERGAMO MADNESS


BERGAMO MADNESS 

Non è follia pensare che la Primera Division (scusate il lillonismo....la Prima Divisione) sia diventato uno dei campionati più eccitanti e divertenti di questa stagione. 

Non è follia pensare che nelle due semifinali ho visto ad Azzano e al Borgo un tifo e un pubblico che la serie D e la C possono sognare. Non è follia nemmeno pensare che la Prima Divisione sia l'unica categoria dove il livello si è incredibilmente alzato più che in tutti gli altri campionato. Minors sto cavolo. 

Non è nemmeno follia pensare che Treviglio e BB14 abbiano fatto due grandi stagioni, la prima senza americani, la seconda sfiorando le final four dopo aver battuto Orzinuovi. 

Non è nemmeno follia pensare che Pedrengo abbia fatto un campionato assurdo, con giocate di totale pazzia che a malapena riuscivo a fare io quando giocavo a Nba Jam. 

Non è nemmeno follia pensare che alle prossime elezioni cittadine Panigada verrà votato sindaco. 

Non è nemmeno follia pensare che Torre abbia in fondo preso in giro tutti durante il campionato, salvo poi cominciare a giocare veramente. Si dice in giro che Livio Mostosi e Agostinelli stanno tornando ora a casa sbronzi dalla festa della promozione dopo due settimane. 

Non è nemmeno follia pensare che Almenno abbia fatto un miracolo simile a quello fatto da Bradbury alle Olimpiadi. Non è nemmeno follia pensare che abbraccerò e limonerò duramente Bruno Midali e Zanna appena li vedo. Non chiedetemi perchè. 

Non è nemmeno follia pensare che il Trescore femminile possa salire, con una squadra di fortissime pazzoidi e con quel contagioso entusiasmo . E' folle pensare che io abbia fatto una scommessa con loro, in caso di loro vittoria finale. 

Non è nemmeno altrettanto folle pensare che Romano possa fare il colpaccio a Cerro. E' folle pensare che, se per caso dovesse succedere, Guala non faccia il brasiliano tutta notte per le vie di Treviglio inseguito dalla polizia.E seguito da Colonello. 

Non è nemmeno follia pensare che Gorle sia riuscita a salvarsi in due serie dopo aver perso gara 1 e sotto di 10 all'intervallo in gara 2. Con Padova in squadra. 

Non è nemmeno follia pensare che Cina, Gamb e Turco verranno rapiti e torturati dai giocatori del Cologno , come gesto distensivo di ringraziamento per averli buttati fuori dai play-off. 

Non è nemmeno follia pensare che Bottanuco e Dalmine siano uscite da favorite, come tante altre della serie D ( Soresina, Novate, Lumezzane) dimostrando che alla fine i play-off sono proprio un altro sport. 

Non è nemmeno folle pensare che la Sbt Treviglio abbia fatto un campionato della madonna con tantissimi giovani e che Luca Gamba sia il miglior allenatore del lombardo-veneto (verità forse parziale e condizionata dalla mia volontà di scroccare le birre al Trei June Madness) 

Non è nemmeno follia pensare, per chiunque sia retrocessa o non sia salita, alla famosa legge non scritta del “Tanto ci ripescano” che ultimamente ha lo stesso valore del tornare a casa sobri dopo le cene di squadra. 

Non è nemmeno follia pensare che non abbia azzeccato un verbo in questo articolo. Ma di solito i cestisti non ci fanno caso. 

Non è nemmeno follia pensare che i play-off a 8 squadre con cinquantamila turni sia una figata. Ma magari un paio di turni in meno non sarebbe poi cosi male. 

Non è nemmeno follia pensare che Rugge, play-off o non play-off, a marzo era già al Pilo a giocare. 

Non è nemmeno follia pensare che in fondo questa stagione di basket a Bergamo sia stata come una stagione di Ncaa. Una lucidissima e indimenticabile follia.

giovedì 9 giugno 2016

TJM3: DOPO UNA GRAN BATTAGLIA... PRIMATO #IOSTOCONNOTO





TREI' JUNE MADNESS 3 - 2^ GIORNATA - GIRONE B 


RADICALI LIBERI - COMPAGNIA DELLE ERBE 24057 65-55 
(13-9, 21-18, 18-17, 13-11) 
Radicali: Pirrone 5, Galimberti 6, Beretta 10, Gamba 3, Bonacina 13, Gatti, Mazzanti 17, Mandelli 9, Panzera 4. All. Stucchi-Macchi 
Compagnia: Moretti 4, Teodori 5, Panigada 15, Ghislandi 2, Vecchierelli 8, Andreol 16, Bergamini 5, Beltrami. All. Fratus 

COMPAGNIA DELLE ERBE 24057 - #IOSTOCONNOTO 51-64
(14-15, 11-17, 17-12, 9-20) 
Compagnia: Moretti 2, Teodori 9, Panigada, Ghislandi 7, Vecchierelli 12, Andreol 4, Bergamini 12, Beltrami 5. All. Fratus 
#IostoconNoto: Parsani 8, Locatelli 2, Ghisleni 9, Zanchi F. 3, Zanchi A. 4, Noto 8, Zinesi 5, Colombo 25. 

#IOSTOCONNOTO - RADICALI LIBERI 57-54 
(14-10, 12-14, 13-20, 18-10) 
#IostoconNoto: Parsani 9, Locatelli 11, Ghisleni 7, Zanchi F. 7, Zanchi A. 2, Noto 6, Zinesi , Colombo 15. 
Radicali: Pirrone 3, Galimberti , Beretta 2, Gamba 9, Bonacina 12, Gatti, Mazzanti 18, Mandelli 2, Panzera 8. All. Stucchi-Macchi 

CLASSIFICA: #IOSTOCONNOTO 4, RADICALI LIBERI 2, COMPAGNIA DELLE ERBE 24057 0. 

Folta presenza alla Palestra Gatti di Treviglio per la 2^ Giornata della TJM3, che fino alla fine vede il Girone B combattuto piu che mai... 

Dopo un primo match con i Radicali Liberi a imporre il ritmo contro la Compagnia delle Erbe e gestendo spesso la doppia cifra di vantaggio, i restanti due incontri son stati assai combattuti. 

Nel secondo incontro, la nuova compagine #IostoconNoto , si presenta con Colombo che mette a referto 25 punti, trascinando i suoi alla "finale" delle 22.00. La Compagnia delle Erbe molla nell'ultimo parziale, alzando bandiera bianca nonostante il tuffo di un ottimo Panigada sullo scadere.. 

Si arriva alla accesa sfida per conquistare l'accesso diretto alla Semifinale delle 19.30 di sabato sera. Regna l'equilibrio e i controbreak non si contano nemmeno. Fiammate ancora da parte di Mazzanti e Bonacina fra i bordeaux, mentre per i gialli, proprio quando sembrano per sbragare, arriva la fiammata dell'ultimo quarto. A 2 minuti dalla fine Locatelli segna il +7, ma Mazzanti recupera e fa segnalare il sorpasso. A 44 secondi dalla fine ancora Locatelli impatta. Il finale vede Mazzanti che sbaglia, mentre Colombo infila la tripla della vittoria a 8 secodi dalla fine che vale il primato. 

PROGRAMMA DI SABATO 11 GIUGNO: 

SPAREGGI 
Sp1 16.00 Osso Mastrosso Carcagnosso vs Compagnia delle Erbe 24057 
Sp2 17.45 Radicali Liberi vs Triselitmaiattifoi 

SEMIFINALI 
19.30 #IostoconNoto vs vincente Sp1 
21.30 Puma's Friends vs vincente Sp2



C SILVER: ROMANO IMPATTA... SI VA' ALLA BELLA!

C SILVER PLAY OFF, FINALI, SECONDA PARTITA
GRIGLIA PLAY OFF OUT

Pall. Gardonese (8C) -- Sas Verolanuova (2C)
    70 - 52    Parziali  18-12, 31-24, 51-40    (1 - 1, si va alla terza e decisiva partita)
Pall. Gardonese:  Beccagutti , Scalvini , Balogun 14, Patti 5, Brunelli 1, Coppi 12, Marelli 17, Lamanna ne, Pedretti 2, De Marco 7, Pilati , Ferrari 2. All. Poli
Sas Verolanuova:  Santos 12, Minini, Crepaz 3, Orsatti 2, Mussoni 5, Salvini ne, Pasini 5, Preti, Bertolini, Apollonio 8, Pezzali 4, Paderno 13. All. Scaroni

Romano Bk Lombardo (3C) -- Pall. Cerro Maggiore (1B)   84 - 63   Parziali 18-24, 37-35, 57-43  (1 - 1, si va alla terza e decisiva partita)
Romano Bk Lombardo: Deleidi 12, Armanni 5, Tiramanio 0, Cappelletti 2, Raimondi 0, Gualandris 10, Mazzanti 14, Giordano ne, Carrara 4, Persico 19, cIgoli ne, Carrera 18.  All Colonnello
Pall. Cerro Maggiore: Cassano 10, Grillo 6, Mariani 0, Marranzano 4, Puglisi 4, Zocchi 2, De Tomasi 17, Pastori 1, Mazzeo ne, Antonini 9, Delucia 10. All. Legramandi

Gara 3:  11/06/2016 - 21:00 Palestra - Via Boccaccio s.n.c. CERRO MAGGIORE (MI)


CSA Agrate Brianza (5C)  -- Soul Basket Milano (3A)   61 - 50   Parziali   17-7, 33-29, 47-36  (2 - 0, CSA Agrate Brianza, promossa in C Gold)
CSA Agrate Brianza: Ghezzi, Motta, Campana 5, P.Pizzul, Borghi 6, Catalfamo 2, R.Rota 12, Piva, Pozzi 9, Colombo 8, Cogliati 6, Villa 13. All. Decio
Soul Basket Milano: Finardi, Valle, Colombo 10, Caffarra 2, Almansi 3, Manferdelli, Degradi 9, Caserini 8, Mazzoli 3, Leonardi 9, Baldissara, Lacchè 6. All. Arrigoni

FINALE PLAYOFF – GARA 5: GSA UDINE – CO.MARK BB14 78-62


Finisce comunque fra gli applausi l’avventura della Co.Mark Bergamo Basket 2014 nei playoff: applausi dei giocatori e staff ai tifosi ed applausi del centinaio di bergamaschi saliti in Friuli a giocatori e staff, ringraziamento per una stagione che ci ha visti protagonisti fino all’ultimo.

Bergamo è rimasta in partita nei primi due quarti, ribattendo punto su punto ai canestri di Udine, riuscendo comunque a conquistare il primo quarto (17-19) ed a cedere di poco la seconda frazione (35-33). È alla fine del terzo quarto che Udine spacca la partita: i bianconeri piazzano 3 bombe in rapida successione ed il vantaggio sale in doppia cifra, 54-41. Stesso vantaggio con il quale si chiude il quarto: 56-43. Questo parziale taglia le gambe alla squadra di Ciocca: il vantaggio si allarga ed arriva, con 3’30’’ da giocare, fino al +24 (68-44) che, di fatto, chiude la partita con anticipo. I gialloneri tentano di contenere il passivo, ma la qualificazione alle Final Four di Montecatini è ormai in tasca alla Gsa Udine.

Finale, come detto, di ringraziamenti per la grande stagione vissuta: arrivata fino all’ultimo la Co.Mark BB14 ha costretto Udine ad arrivare a Gara 5 ed a due sconfitte (di cui una casalinga), le prime ed uniche in tutti i playoff

Tabellini
Gsa Udine: Castelli 11, Zacchetti 11, Nobile 5, Pinton 10, Poltronieri 3, Truccolo 8, Ferrari 0, Vanuzzo 13, Di Giuliomaria 0, Porta 17

Co.Mark BB14: Panni 14, Milani 1, Scanzi 6, Pullazi 2, Ghersetti 9, Planezio 12, Bloise 13, Mercante 3, Chiarello 2, Saletti ne

mercoledì 8 giugno 2016

SERATA DECISIVA PER COMARK BB14 E ROMANO BASKET...


SERIE B - GIRONE B - FINALE PLAYOFF

GSA UDINE - COMARK BERAMO 2-2
Gara 5: 08/06/2016 - 20:45 PALAZZETTO 'M. BENEDETTI"" - Via Marangoni 46 UDINE (UD)

SERIE C SILVER - FINALE PLAYOFF

PALL. CERRO MAGGIORE - ROMANO LOMBARDO BK 1-0
Gara 2: 08/06/2016 - 21:15 Palestra - Via G. Antonio Cavalli s.n.c. ROMANO DI LOMBARDIA (BG)
Ev. Gara 3:  11/06/2016 - 21:00 Palestra - Via Boccaccio s.n.c. CERRO MAGGIORE (MI)