mercoledì 16 aprile 2014

PROMOZIONE:
ANALISI A 2 GIORNATE DALLA FINE


Iniziano questa sera gli ultimi 80 minuti del Campionato di Promozione. Come tutti gli anni apertissima la corsa ad un posto Playoff, che per molte squadre và di pari-passo con la bagarre per per evitare i Playout!

File aggiornato con i risultati della penultima partita...
Pesante KO di Treviglio a Brignano e di Scanzo con Bottanuco!!! Vincendo con Covo, i Green Team si aggiudicano i Playout dove affronteranno il Brembate. Bad Boys, vincendo sul campo dell'isola

errebi 

14^ Giornata di Ritorno
mercoledì 16 aprile
VISCONTI BASKET - SCUOLA BASKET TREVIGLIO 68-61
SCANZOROSCIATE BK VIRTUS - BOTTANUCO BASKET 73-89
giovedì 17 aprile
POL. BREMBATE SOPRA - BAD BOYS BASKET BERGAMO 48-60
GREEN TEAM BERGAMO - BASKET COVO (vittoria Green Team)
venerdì 18 aprile
SEBINO BASKET  - LA TORRE BASKET 
GR. BASKET COLOGNO  - PEDRENGO BASKET 
POL. COMUNALE ALMENNESE - BASKET 86 CARAVAGGIO 
U.S.S.PELLEGRINO BASKET - POL. CALUSCHESE BASKET 

15^ Giornata di Ritorno
mercoledì 23 aprile
LA TORRE BASKET - VISCONTI BASKET 
BAD BOYS BASKET BERGAMO - BASKET 86 CARAVAGGIO
PEDRENGO BASKET - BASKET COVO
giovedì 24 aprile
GR. BASKET COLOGNO - POL. BREMBATE SOPRA 
venerdì 25 aprile
POL. COMUNALE ALMENNESE - GREEN TEAM BERGAMO 
U.S.S.PELLEGRINO BASKET - SEBINO BASKET 
SCUOLA BASKET TREVIGLIO - SCANZOROSCIATE BK VIRTUS 
BOTTANUCO BASKET - POL. CALUSCHESE BASKET 

CLASSIFICA

1 S.B. TREVIGLIO 44*:
La sconfitta a Brignano potrebbe costare la vetta! Ora Sanpe, con un 2/2 la scavalca... La sfida interna con Scanzorosciate non basterà, il pallino è in mano a Zambelli e compagni, ma certamente sarà decisiva per la corsa della altre per una posizione Playoff!

2 U.S. SAN PELLEGRINO 44
Con Calusco fra le mura amiche è favorevole di pronostico, mentre a Sebino, contro Bellini e compagni è una match pericoloso! Deve fare due punti in più di SBT o sarà 2^ posto...
3 G.B. COLOGNO 34
E' avanti con Caravaggio, ed esattamente come nella corsa per il primo posto, basta fare lo stesso risultato del Caravaggio. Attenzione però a Scanzo, che con un 2/2 può sperare nel terzo posto, ma il calendario dei ragazzi di Ricetti pare il più semplice (Pedrengo e Brembate)
4 BK’86 CARAVAGGIO 34
Giocherà due partite fuori casa su campi difficili con formazioni che son nel limbo tra i Playoff e i Playout (Almenno e Bad Boys). Guardando il calendario serve un impresa per arrivare al terzo posto.. E' sopra con Brignano, Sebino, Scanzorosciate e Almennese! Uno 0-2 potrebbe costare solamente il fattore campo, ma i Playoff son presso che certi.. Sotto con Bad Boys, Bottanuco

5 BOTTANUCO BASKET 32*
Potenziale importante con la coppia Signorelli-Pisoni. Ha vinto a Scanzo ribaltando la differenzi canestri! Nella seconda sfida ospiterà Calusco e non può sbagliare, è sotto solamente con Sebino e con la vittoria può insidiare anche Caravaggio!

6 VISCONTI BRIGNANO 32*
Grande di vittoria di squadra con i giovani Lecchi e Bonardi decisivi, ora, sarà decisiva per la sfida di Torre! Una sconfitta potrebbe costare ancora un posto per i Playoff! In un arrivo in parità con più squadre è penalizzata perché sotto con molte (Scanzo esclusa!).

7 U.S. SCANZOROSCIATE 32*
Sconfitta da Bottanuco, andrà in trasferta a Treviglio, beh... Una sconfitta potrebbe costargli i Playoff. Playout paiono difficili, ma la matematica non gli esclude!
8 BAD BOYS BERGAMO 30*
Ospiteranno il Basket 86 Caravaggio. Difficile entrare nei Playoff comunque dopo la vittoria con Brembate, nonostante i numerosi scontri diretti favorevoli! Avanti con Torre, Sebino, Scanzo, Brignano,Sebino ed è sotto solo con Bottanuco. Deve vincere nella bassa e sperare che ne Sebino e ne Almennese faccia 2/2!

9 SEBINO BASKET 30
Anche per la compagine di Pollini non si tratta di un calendario agevole! Con Torre è decisiva per restare fuori dai Playout, e sa che potrebbe non bastare per centrare i Playoff senza l'impresa di San Pellegrino nell'ultima giornata! E' avanti con Brignano, Bottanuco, ma sotto con Scanzo, Caravaggio, Almennese, Bad boys..

10 POL. ALMENNESE 30
La salvezza diretta e la corsa Playoff passa da incontri casalinghi! Caravaggio e poi Green Team... Su 4 squadre in corsa servono due vittorie per accedere ai playoff (salvo sorprese), mentre 1/2 potrebbe voler dire qualsiasi cosa, Playout compresi! Avanti con Sebino, Bad Boys, Brignano, sotto con Torre, Scanzo, Bottanuco.

11 LA TORRE BASKET 28
Sotto nettamente con i Bad boys e con due punti in meno rispetto al gruppone a 30. Questa vittoria che manca pesa, e la corsa ad un posto nei Playoff è quasi impossibile premettendo che un 2/2 potrebbe non bastare. A Sebino (-14) serve una partita maiuscola, esattamente come in casa con Brignano (-15). Due scontri diretti decisivi per lo meno per salvarsi!
12 POL. BREMBATE SOPRA 24*
Dopo la sconfitta interna con i Bad Boys è certa della 12^ posizione! Col fattore campo favorevole si giocherà la permanenza in Promozione con il Green Team..
13 GREEN TEAM 20*
Con la vittoria casalinga con Covo si è tolta dalla spalle il peso della retrocessione diretta, ed ora conosce già il suo destino! Affronterà Brembate nella serie Playout col fattore campo avverso.

14 BASKET COVO 16*
Nonostante la sconfitta sul campo dei ragazzi di Parola, salvo un 2/2 di Calusco dovrebbe essere padrona del suo destino nel match con Pedrengo!

15 A.S.D. POL. CALUSCHESE 16
Classifica alla mano serve un miracolo per la Caluschese! Serve almeno un colpo e sperare nel sconfitta di Covo a Pedrengo... E' sotto con la formazione di Tocanne nella sfida diretta. A San Pellegrino ed in casa con Bottanuco son match sulla carta già scritti! Ma la compagine di Zanutto non è nuova ad imprese...
16 A.S.D. PEDRENGO 10
Già retrocessa, chiuderà a Cologno e poi in casa con Covo, che sarà una gara decisiva più per la Caluschese!

martedì 15 aprile 2014

TORNEI ESTIVI: A TREVIGLIO
ECCO IL "TREI' JUNE MADNESS"



PRESENTAZIONE:
L’ispirazione arriva dal riproporre a Treviglio un Torneo Estivo che possa ricordare le memorabili serata al Conventino quando si giocava il famoso Torneo dei Quartieri. Tenendo presente che il movimento cestistico provinciale è davvero una grande famiglia, stiamo organizzando questo evento in modo tale che a campionati conclusi si possano trascorrere due settimane di divertimento all’insegna della palla a spicchi.

GIORNI:
In base alla conclusione della stagione sportiva 2013/2014 ed evitando la sovrapposizione ad altri eventi questo Torneo si terrà alla Palestra Gatti di Treviglio in Via Rossini da Lunedì 9 Giugno a Sabato 21 Giugno.

REGOLAMENTO:
Il Torneo è riservato alla categoria senior, ma per la creazione del roster ci saranno delle regole ben precise in modo tale che il livello sia il più equilibrato possibile! Alla competizione parteciperanno 10 formazioni, l'organizzazione dividerà in 2 gironi da 5 squadre che si sfideranno l'una contro l'altra in un girone all'italiana. Le partite della prima fase si svolgeranno da Lunedì 9 Giugno a Martedì 17 Giugno, con due appuntamenti serali nei giorni lavorativi (19.30 e 21.00), e 3 nei giorni festivi. Alla fine, l'ultima classificata di ogni girone affronterà direttamente la Finale 9^-10^ posto nel primo match della giornata di Venerdì 20 Giugno, mentre le altre andranno a formare due tabelloni. Mercoledì 18 Giugno si giocheranno le Semifinali per il 1^-4^ posto (incrociando prima e seconda), mentre Giovedì 19 Giugno quelle per stabilire le Finali 5^-8^ posto (incrociando terze e quarte). Le Finali saranno divise tra Venerdì e Sabato! Ricordiamo che la classifica verrà stabilita da punti conquistati (2 a vittoria), a seguire dal confronto diretto. In caso di arrivo a tre squadre, si valuteranno i confronti diretti e solo infine la differenza punti segnati e subiti (prendendo in considerazione solo le sfide tra le formazioni arrivate in parità, e in ultimissimo caso in tutta la competizione!). Alla fine della competizione verranno assegnati dei premi singoli e di squadra.

GARA DI TIRO DA 3 PUNTI:
Ci sarà una competizione parallela che vedrà, nel corso del Torneo sfidarsi i migliori tiratori da 3 punti del Torneo. Al momento dell'iscrizione, ogni formazione dovrà segnalare 2 giocatori che prenderanno parte a questa competizione. Nell'intervallo di ogni sfida ci sarà la gara (5 tiri per 5 posizioni in un minuto, con l'ultimo tiro che vale doppio). Ogni partecipante avrà due tranche di tiro, e chi totalizzerà il maggior numero di canestri accederà alle semifinali. Le semifinali si giocheranno prima della Finale 1^-2^ posto, mentre la Finalissima si svolgerà nell'intervallo! Questa competizione parallela non sarà di certo l'unica.... Sorprese a non finire!

ISCRIZIONE SQUADRE:
Ogni squadra dovrà versare la cifra stimata per l'iscrizione (100 euro) ed andrà a comporre un roster di 10 giocatori. Per ogni singola partita dovranno esserci almeno 7 elementi dei 10 in lista, se no la partita si giocherà comunque ma con ci sarà una squalifica di un punto in graduatoria indipendentemente dal risultato del match. Per la composizione si dovrà stare attenti a dei parametri ben precisi! Nel prezzo dell'iscrizione è prevista la maglietta col quale ogni squadra affronterà la competizione (previsti 10 colori differenti) e che ovviamente resterà in regalo ad ogni giocatore. Ogni formazione avrà a disposizione massimo 100 crediti (e dovrà raggiungere almeno 60 crediti), nella rosa dovranno esserci 8 senior e almeno 2 Under (annate 1994-1995-1996-1997-1998).Per categoria di appartenenza nell'annata 2013-2014/sesso/livello under son assegnati dei valori predefiniti.

Valori giocatori in base alle caratteristiche:
- Giocatori di livello superiore alla DNC = 20 crediti
- Giocatori di DNC = 16 crediti
- Giocatori di C Regionale = 12crediti
- Giocatori di D Regionale = 10crediti
- Giocatori di Promozione = 8crediti
- Giocatori di 1^ Divisione = 6crediti
- Giocatori fermi (con passato da giocatore) = 5 crediti
- Under (1994-1995-1996-1997) dal Regionale = 7crediti
- Under (1994-1995-1996-1997) dal Provinciale = 5crediti
- Donne (senior o Under) = 4crediti
Un Under che figura stabilmente in una prima squadra dipende dal livello di essa (Promozione e 1^ Div sarà Provinciale cioè 5 crediti, D e serie superiori saranno 7 crediti)

A breve ufficializzeremo gli accordi che stiamo portando avanti per avere birra a volontà durante i giorni della competizione, e almeno un paio di eventi in collaborazione con dei locali trevigliesi sul retro della Palestra Gatti.

INTANTO, PER GLI INTERESSATI, CHIEDIAMO DI CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ORGANIZZAZIONE E COMINCIARE A CREARE LA PROPRIA ROSA COL FOGLIO EXCEL CHE TROVERETE A BREVE SU QUESTA PAGINA.

Scrivere a direttamente a raffa.braga@libero.it !





TOP FIVE DEI CAMPIONATI REGIONALI E DI PROMOZIONE


TOP FIVE DI C REGIONALE:
- TONTINI (VIRTUS GORLE)
- SIGNORELLI (AURORA TRESCORE)
- MORA (XXL BERGAMO)
- WARWICK (VIRTUS GORLE)
- MILOVANOVIC (BLUOROBICA BERGAMO)
6^ UOMO: ORLANDI (SERIANA BASKET) - FERRI (BLUOROBICA)

TOP FIVE DI D REGIONALE:
- VALOTA (AZZANESE BASKET)
- DORINI (AZZANESE BASKET)
- LODOVICI (CRAL DALMINE)
- LOCATELLI (CRAL DALMINE)
- BONACINA (AZZANESE BASKET)
6^ UOMO: LEGORATTO (BASKET VERDELLO) - VEBER (BASKET VERDELLO)

TOP FIVE DI PROMOZIONE:
- CHIES (BASKET COLOGNO AL SERIO)
- BREMBILLA G. (VISCONTI BRIGNANO)
- TURANI (ALMENNESE BASKET)
- MAZZANTI (SBT TREVIGLIO)
- PREVITALI S. (BREMBATE)
6^ UOMO: COLOMBO (COVO BASKET) - ZAMBELLI (BAD BOYS)

lunedì 14 aprile 2014

BULGHERONI 2014/2015: ANALISI COMPLESSIVA DI COACH CORNOLTI


Ieri si è svolto a Terno d'Isola il 3° allenamento, presenti 17 ragazzi su 20 (i 3 di Brignano impegnati in partita U13 elite). Il coinvolgimento di molte società e l'applicazione che ad ora ci stanno mettendo i ragazzi fa si che l'intero staff tecnico possa considerarsi soddisfatto.

Ecco le parole di coach Marco Cornolti: " Rispetto ad altre selezioni, l'annata 2001 ha talento fisico e tecnico minore, considerate soprattutto le assenze forzate di giocatori come Erba, Galbiati e Pierani.. Però si applicano molto e questo è assai positivo, un gruppo umile. Il prossimo allenamento è previsto per il 27/4 (sede da definire), nel quale vi saranno tendenzialmente 16 atleti dei 20 convocati per la seduta di domenica."

Nota di merito anche per lo staff (Ubbiali, Lorenzi, Dorni e Villa), ad ora sempre presente e molto attivi sul campo.

DNC: SCONFITTA INDOLORE A LISSONE


DNC, girone B, 13’giornata di ritorno

COCOON LISSONE-CO.MARK VIRTUS BERGAMO 73-55
(18-5, 14-20, 25-15, 16-15)


Lissone: Radaelli 9, Ballarate 14, Donadoni 14, Viganò 4, Meroni ne, Formentini ne, Orsenigo 9, Danelutti 8, Squarcina 15, Cacciani ne. All. Mazzali Massimiliano
Statistiche di squadra: TL 3\6, T2 20\42, T3 10\31, ass 15, pr 4, stopp. 3, pp 9, rimb. 41.

Bergamo: Zanelli 13, Gotti 9, Bernardi 2, Mercante 6, Beretta 2, Deleidi 10, Masper 2, Guffanti 7, Ghislandi 4, Perdon. All. Pasqua Michele
Statistiche di squadra: TL 6\6, T2 17\39, T3 5\22, ass 7, pr 2, stopp. 0, pp 12, rimb. 32.

Arbitri i sigg. Poulidis Georgios e D’Avanzo Filippo

Ancora intenta a smaltire i postumi della festa promozione, la Co.Mark Virtus Bergamo cade 73-55 sul campo di Lissone
Partita dal sapore di un’amichevole quella andata in campo nella palestra di via Caravaggio, con brianzoli e bergamaschi già certi delle loro rispettive posizioni di classifica indipendentemente dagli esiti di questo ultimo turno di stagione regolare.
Largo spazio quindi ai giovani dei rispettivi roster, con la Cocoon che mette a referto per semplice onore di firma Cacciani,Meroni e Formentini e la Co.Mark costretta a fare a meno di Drusin. Primo quarto da dimenticare per la Virtus, che realizza solo 5 punti in 10 minuti grazie a una tripla di Zanelli e ad un canestro di Deleidi.
I padroni di casa cominciano così la seconda frazione con un vantaggio in doppia cifra (18-5): la reazione ospite arriva grazie alle iniziative di Masper, Guffanti e di un convincente Deleidi (21-24), prima che due triple di Ballarate e un canestro del giovane Donadoni firmino il 32-25 Lissone con cui si va all’intervallo lungo.
Nel secondo tempo le rotazioni virtussine si ampliano ancora di più, permettendo a Thomas Ghislandi di mettersi in mostra nei tanti minuti concessi in campo dallo staff orobico. I soli 12 tiri liberi tentati da entrambe le formazioni rendono l’idea del clima in cui si giocano gli ultimi venti minuti della stagione regolare.
Vince con merito Lissone che scalda i motori per lo sprint finale dei playoff. Per la Co.Mark una sconfitta indolore che non scalfisce di un centimetro la splendida stagione disputata.

Dice coach Michele Pasqua: “Con questa ininfluente partita è terminata la nostra splendida stagione. La vittoria del campionato e la promozione rappresentano un meritato e indimenticabile punto d’arrivo. Con questo ultimo commento vorrei ringraziare Gianmarco, Elisa e tutti i giocatori per essere stati i migliori compagni con cui condividere questo fantastico viaggio.”

Commenta così il capitano Andrea Guffanti: “Che dire, sapere di essere già promossi ci ha fatto scendere in campo rilassati. Abbiamo gestito il minutaggio di ciascuno senza strafare, lasciando ampio spazio ai giovani. Ora ci meritiamo un po’ di riposo, è stata una stagione intensa, con momenti molto belli e altri molto difficili; siamo rimasti uniti e abbiamo raggiunto l’obiettivo, un traguardo più che meritato visto l’impegno e la dedizione di ognuno in ogni allenamento e in ogni partita.”

Le altre partite della 13′ giornata
Robur Saronno-SaveMyLife San Lazzaro 76-61 (Albani 18, Villa 14; Saccardin 15, Gianasi 14)
Castiglione Murri-Iseo Serrature Pisogne 92-86 (Lollini 19, Albertini 16; Prestini 22, Filippi 21)
NPC Virtus Imola-Tessilform Bernareggio 79-58 (Porcellini 24, Corazza 12; Cacciavillani 19, Delle Donne 14)
Carpediem Calolziocorte-MG KVIS Piadena 84-76 (Giacchetta 15, Cesana 14; Grobberio 22, Castagnaro 15)
Milano3-BMR Reggio Emilia 71-68 (Giocondo 17, Iacono 14; Agusto 26, Gruosso 14)
Pall.Crema-Maleco Nerviano 76-67 (Persico 21, Galiazzo 14; Rondena 29, Finazzi e Cappellotto 8)

VIVIGAS: PROVA OPACA IN ROMAGNA

Prova opaca in Romagna

13-04-2014 18:06 - VIVIGAS COSTA VOLPINO
Capitan Guerci
BASKET CRABS RIMINI - VIVIGAS COSTA VOLPINO 82 - 72
( 14-14 , 37-29 , 60-52 )

RIMINI : Tassinari 0 , Aglio 0 , Squeo 10 , Moreno 13 , Silvestrini 14 , Hassan 20 , Brighi 6 , Biordi ne , Bosio 19 , Ballerini 0. Coach : Maghelli.
VIVIGAS : Centanni 13 , Planezio 8 , Meschino 5 , Belloni 2 , Franzoni 3 , Baroni 3 , Becerra 11 , Guerci 25 , Ibrahimi ne , Azzola 2. Coach : Crotti.

Arbitri : Dionisi di Fabriano e Ardone di Pesaro Tiri liberi : Vivigas 16/21 Rimini 13/19 Usciti per 5 falli : Nessuno Fallo Tecnico : Tassinari Spettatori : 250 circa.

Si interrompe in Romagna la serie utile della Vivigas Costa Volpino (5 vittorie consecutive) al termine di una prova opaca dei ragazzi di coach Crotti troppo morbidi in difesa e con poco mordente durante l´arco dei 40 minuti.Inizio di partita favorevole ai sebini che con una fatua fiammata iniziale producono un mini break a proprio favore che i locali sono bravi a ricucire arrivando in perfetta parita´ al primo mini riposo (14-14).Da questo momento in poi Costa Volpino non mettera´ piu´ la testa avanti e sara´ sempre costretta ad inseguire.Tra i locali l´asse Moreno-Hassan e´ brava a sfruttare le amnesie difensive Vivigas e Bosio sa sfruttare al meglio la recente cancellazione della regola dei "tre secondi" spingendo i romagnoli al +8 che il tabellone del "Flaminio" segna al 20° minuto (37-29).Il riposo lungo non schiarisce le idee agli arancio-nero che al contrario approcciano la seconda parte di gara in maniera ancora piu´ morbida subendo l´atletismo di Hassan e le folate di Silvestrini che spingono Rimini , pur priva del funambolo Scarone, a vantaggi molto consistenti.Capitan Guerci non ci sta e trascina i suoi ad una mini rimonta (60-52 al trentesimo) ma non si ha mai l´impressione concreta che gli ospiti possano riaprire definitivamente il match tanto che nell´ultima frazione di gioco i locali controllano la situazione senza particolari patemi incamerando in maniera meritata i due punti.Passo indietro quindi in casa sebina che comunque addolcisce la sconfitta con il raggiungimento dei play off (obbiettivo stagionale) con largo anticipo sulla conclusione della regular season che ora andra´ a completarsi con l´italianissima "fase a orologio".Prossimo incontro,dopo aver santificato la Pasqua,in programma Giovedi´ 24 Aprile con la trasferta alla "Benedetti" di Udine con palla a due alle 21,15.



Fonte: Addetto Stampa

LA REMER VOLA ANCORA ALTO E FA IL PIENO A RECANATI


Basket DnA Silver: tutto bene per i trevigliesi nelle Marche e nella corsa verso i playoff

RECANATI 67-REMER TREVIGLIO 73
RECANATI:Pierini 8, Fantinelli 5, Mosley 24, Starring 8, Pettinella15, Panzini 0, Gnaccarini ne, Cardinali 0, Pullazi 4, Tortù 3. Coach: Sacco.
REMER TREVIGLIO:Krstovic 4, Kyzlink 8, Marino 16, Ihedioha 11, Rossi 6, Alessandri 10, Carnovali 12, Borra 4, Gaspardo 2,Flaccadori 0. Coach: Vertemati.
ARBITRI:Noce, Lestingi, Mottola.
NOTE:parziali: 26-15; 14-21; 16-12; 11-25. Usciti per cinque falli: nessuno. Recanati: tiri da due 16/32, tiri da tre 8/25, tiri liberi 11/14, rimbalzi offensivi 7, rimbalzi difensivi 14. Remer Treviglio: tiri da due 19/34, tiri da tre 8/23, tiri liberi 11/15, rimbalzi offensivi 11, rimbalzi difensivi 20.

RECANATI
Una Remer Treviglio in forma smagliante scende nelle Marche per l’ultima giornata della regular season: anfitrioni della serata sono i padroni di casa di Recanati, reduci da tre vittorie consecutive e desiderosi di mettere i bastoni tra le ruote alla truppa di coach Vertemati nella rincorsa al secondo posto utile per i playoff (dietro alla dominatrice del campionato, la corazzata Moncada Agrigento). La lotta è serrata tra Paffoni Omegna, la stessa Remer e la Dinamica Mantova, tutte a quota 32. Per poter quantomeno ottenere la terza posizione in classifica è necessario un successo in bello stile al Palasport di Recanati che faccia il paio con lo strepitoso 83-60 del girone d’andata, con i recanatesi mai in partita e schiacciati fin dalla palla a due. E’ la Remer Treviglio a sbloccare per prima il risultato con la bomba di Kyzlink, ma Recanati non lascia scappare gli uomini di coach Vertemati e lotta per tutto il primo quarto, riuscendo a tenere il naso avanti per buona parte della frazione e mettendo anche pressione agli ospiti, andando sul + 5 (13-8). La Remer prova a rimanere a contratto grazie alle bombe di Marino e Ihedioha, ma la differenza la fa Mosley, che con 8 punti consecutivi sul finire del primo quarto porta Recanati sul +11 (26-15) mettendo in seria difficoltà capitan Rossi e soci. E a inizio secondo, sempre Mosley piazza la bomba del momentaneo +12 (29-17) che costringe Vertemati a correre ai ripari e chiamare un timeout, senza peraltro riuscire a trovare contromisure a un Mosley scatenato che continua a mettere dentro punti su punti. Proprio l’uscita dell’americano di Recanati fa tirare il fiato a Treviglio, che rientra a due possessi (38-33) a 1’21 dall’intervallo lungo. Mosley mette a referto 22 punti in 17’ con il 55% dal campo e 3/6 da tre. Se la Remer è ancora viva all’intervallo lo deve a Ihedioha (11 punti e secondo miglior marcatore all’intervallo), ma non certo alla difesa, incapace di arginare Mosley. Inizia il terzo quarto, ma la Remer non sembra accorgersene e Mosley e Pettinella riportano Recanati avanti di 11 (47-36), riuscendo a mantenere, all’ultimo intervallo, 8 punti di vantaggio con il punteggio che recita 56-48. E’ la bomba di Marino a 6’20 dalla sirena a riportare la Remer a un solo possesso da Recanati: ora l’interzia del match è nelle mani dei bergamaschi, che si riportano avanti (60-62) con il tiro dalla media distanza di Carnovali, sfruttando la flessione nella serata straordinaria di Mosley. Recanati non trova più il canestro, agevolando la fuga di Treviglio che, con un parziale di 11-0 prova a mettere le mani sul match. Recanati torna in parità (67-67), però dura poco: a Treviglio basta premere l’acceleratore per portarsi a tre possessi di vantaggio (67-73) e chiudere la partita in scioltezza dopo una sofferenza durata tre quarti e mezzo.

domenica 13 aprile 2014

D: 12^ GIORNATA DI RITORNO...

Serie D - 12^ Giornata di Ritorno

ve 11.04.14
Olimpia Cadorago - Sant'Ambrogio Mariano 77-52
Pescate - Lomazzo 43-72 (16-16, 24-33, 33-58)
Mandello Lario - Senna 64-65 (14-12, 31-25, 49-37)
Pal. Como-Bellusco 49-73

do 13.04.14
Rhinos Robbiate-Abralux Tavernerio 71-54
Cral Tenaris Dalmine-Casa della Gioventù Erba 94-84
BM Italia Sportiva Basket Sondrio-Basket Verdello 73-70


Pezzini Morbegno  Vs Azzanese Basket 

Trasferta importante per la cenerentola bergamasca. In terra valtellinese si giunge con una rosa al quanto rimaneggiata, out Medolago e Previtali per infortunio, Borlotti impegni personali , Rossetti lontano dai parquet per lavoro mentre Rebba gioca il jolly “famiglia”, senza contare l’ormai duratura assenza di Lorenzi.
In sostanza, un possibile starting-five di tutto rispetto, con primo cambio annesso.
Nonostante l’ormai certezza Play Off bisogna rispettare il campionato, ma soprattutto sfruttare queste partite per far crescere l’esperienza dei più giovani e provare soluzioni alternative.
Coach Bissola inserisce esperienza e gioventù con sapienza; L’alchimia offensiva funziona da subito grazie ad un Marrone fenomenale, supportato da Matteo Dorini, ultimo arrivo di gennaio, che dopo un breve periodo di rodaggio si è subito trovato a suo agio nei meccanismi della formazione Nero-Blu.
Da sottolineare la buona presenza del “Pistolero” Dominoni, che sfrutta il primo spazio disponibile per mettere l’unica bomba di giornata.
Nota negativa la difesa del primo quarto, vengono concessi troppi punti agli avversari, che capitalizzano al meglio i tiri dalla linea della carità.
Il secondo quarto si riapre con Marrone superstar, dopo una rubata di palla si concede anche una dolce schiacciata, da questo momento viene fatto mira da una parte becera del pubblico che cerca in tutti modi di innervosire giocatori in campo e sostenitori ospiti sulle tribune. La civiltà si dimostra, senza dare peso o importanza a chi, di fatto, non ne ha. 
I giocatori, da entrambe le parti, si dimostrano superiori e giocano a viso aperto.
Alla pausa lunga, la partita non ha ancora un proprietario e l’esito è tutt’altro che certo.
L’Azzanese con rotazioni continue mantiene alto il ritmo difensivo, in attacco c’è da registrare la scarsa vena realizzativa di Bonacina (4/12 da 2pt, 5/7 lib, 10 Rimb), Dorini e Valota invece continuano a macinare penetrazioni e punti caricando di falli gli avversari. L’ultima frazione di gioco non ha scossoni e il margine resta sempre sopra i tre possessi. Nel finale, il giro di liberi concede maggiore tranquillità .

Finale : Pezzini Morbegno 63 – Azzanese Basket 72
Altro fieno che finisce in cascina del Presidente Nozza. Il prossimo match sarà il giorno della Liberazione, scontro al vertice contro Cadorago. Vi aspettiamo numerosi e smaniosi di divertivi.
Noi C Crediamo!!!
AZB
Ha detto stampa

CLASSIFICA: Cadorago, Azzanese 44, Erba, Lomazzo 34, Morbegno, Dalmine 32, Bellusco, Tavernerio 30, Robbiate 26, Sondrio 25, Verdello 22, Mariano, Senna 18, Mandello 17, Pescate 8, Como 4.

 

POETA: IL MASSIMO DEL MINIMO

 
IL MASSIMO DEL MINIMO
 
Per la season regolare
or è massima bagarre.
L’attenzione generale
cresce in vista di Dakar.
 
Il finale della Promo
interessa pur i “media”.
Un richiamo, un ultrasuono,
che la First un po’ c’invidia.
 
Tra le minors, siàm la mini:
aggressiva ma compatta.
Che da noi non ci son divi.
Un play vero? Hai la matta!
 
Una gran carrozzeria
sulle gomme dei palloni.
Palasport-carpenteria,
dove i centri sono piloni...
 
Questa qui è la ventotto.
Nel torneo nuova scossa.
Un Brignano che ha “sciolto”,
nel finàl, “l’Armata rossa”.
 
Sampe, quando non va in quota,
no picchiate, vola...Bassa,
e Visconti-Lecchi-Rota,
sol di uno, però passa.
 
Scuola basket di Treviglio
vs Green Team, alias Lussana.
Ghèmb-Nissòli: gran consiglio.
Primo posto per l’...Indiana.
 
Sul Sebino con un Riva,
corazzato come un tank.
Un Cològn locomotiva,
con Pinotti, Chiès, Panz.
 
Grande Covo, impressionista.
Lampi e tuoni: hurricane.
Careàs paesaggista.
Per playout un bèl Tòc..anne.
 
Il Brembate di coach Diop
overtime coi...”genitali”.*
Bottanuco Signor...stop.
Roncoroni e Previtali.
 
In rimonta band Besutti
su La Torre bella vista.
Nello Scanzo ci son tutti
a seguìr...l’Evangelista.
 
Delicato. Match di quelli.
Zone, press e gran trambusto.
Calmo va Pellegrinelli,
ed Almenno su Calusco.
 
Pur nel tempo degli ulivi
assaltata diligenza.
I Bad Boys sempre “cattivi”.
Per Pedrengo c’è...Sentenza.
 
...Tutti insieme number one.
Però diesel, niente super.
Tanti Marco e tri Gioàn.
Promosiù: la Mini Cooper.
 
* attributi

sabato 12 aprile 2014

C REG: PUNTI PESANTI PER GORLE, TRESCORE E BLUOROBICA...



Venerdì sera importante in C Regionale.. La Virtus Gorle fa suoi i punti in palio contro Romano Basket, ed ora può guardare con fiducia la classifica! Bluorobica vince agevolmente con Bancole, ed è la 4^ squadra a quota 24. A tre giornate dalla fine, l'XXL non compie la prima possibile impresa a Menerbio, ma la pressione è certamente addosso alla coppia Verolanuova-Trescore, entrambe a quota 20! Ricordiamo che i bergamaschi devono ancora affrontare Bancole e Verolanuova nello scontro diretto previsto all'ultima giornata...
errebi

C REGIONALE - 12^ DI RITORNO

Manerbio Basket - XXL Bergamo 93-71
(25-14, 45-30, 66-52)
Manerbio: Moreno 26, Savazzi 14, Abacar 16, Marchetti 11, Steccanella 2, Temponi 9, Guindani 5, Bodini 1, Basola 9, Prandelli, Lenotti, Terzi. All.Trazzi
XXL: Caffi 2, Parsani 2, Mora 18, Galbiati 3, Giussani 12, Gavazzeni 8, Sironi, Sartori 9, Minò ne, Padova 10, Frigeni, Montagnosi 7. All.Corazza
RB Recuperi Bergamo - Basket Bancole 107-58 (64-32)(33-10, 31-22, 21-15, 22-11)
Bluorobica: Donadoni 13 ( 4/6 , 1/3 T3), Milovanovic 17 ( 7/13 T2, 1/1 T3, 0/2, 16 rimb.), Perego 8 ( 1/7 T2, 7/10), Nani 15 ( 7/9 T2, 0/1 T3, 1/5), Savoldelli 11 ( 4/6 T2, 1/3 T3,), Mezzanotte 4 (2/3 T2, 0/1), Dessì 4 ( 1/5 T2, 0/3 T3, 2/4), Ferri 16 ( 1/1 T2, 4/6 T3, 2/2), Lorenzetti 6 ( 3/5 T2), Spatti 13 (4/5 T2, 1/1 T3, 2/2). All. Zambelli-Dominelli.
Bancole: Caravati 3, Martinelli 1, Masenelli 3, Botticelli, Borretti 4, Turina, Rossiglioli 4, Compagnoni 17, Cucchetti 2, Faccioli 17, Random, Mantovani 7. All. Morelli

Virtus Gorle - Romano Basket 64-58
(19-13, 40-24, 52-36)
Gorle: Locatelli 3, Warwick 19, Zucchetti ne, Maccari ne, Ghisleni 7, Prettato 6, Oulahyane ne, Deligios 6, Tontini 11, Ubiali 6, Roggeri 6. All.Pezzoli
Romano: Pirotta, Armanni 5, Barcella 6, Raimondi 12, Gualandris 3, Malgarini ne, Gjenj ne, Prandelli 10, Gritti 7, Scaravaggi 6. All.Colonnello

Basket Iseo - Basket Sarezzo 81-75
(Caramatti 31, Saresera 13; Furlanis 18, Pesenti 17)

Sansebasket Cremona - Lions Asola 64-61
(Bodini 17, Viola 10; Lanfredi e Pasini 13)

CMP Pizzighettone - Seriana Basket 70-61
(23-14, 37-35, 53-49)
Pizzighettone: Gatti ne, Roberti 5, Pedrini 25, Bertuzzi 5, Pairone 20, Borozenets ne, Cipelleti 5, Nodari, Carrara 8, Vighi 2. All.Farina
Seriana: Gregis 6, Arizzi, Benassi 16, Testa, Orlandi 15, Zappa, Gibellini 2, Comerio 10, Piantoni 4, Banfi 8. All.Maltecca

Aurora Trescore - NBB Brescia 57-47

Virtus Lumezzane - SAS Verolanuova 70-71
(Bossini 14, Demarco 12; Rossi 19, Dee 18)

CLASSIFICA: Iseo, Manerbio 38, Sarezzo, Lumezzane 34, Pizzighettone, Cremona, Asola 30, Seriana 28, NBB, Gorle, Romano, Bluorobica 24, XXL, Verolanuova, Trescore 22, Bancole 4.

PROMOZIONE: IL GIOCO SI FA DURO....

Non restano che quattro punti in palio per tutte le formazioni di Promozione! I giochi son davvero apertissimi... SBT Treviglio riagguanta il primato grazie al KO esterno di San Pellegrino a Brignano. Cologno, con una gran prova a Sebino, ha superato Caravaggio al 3^ posto. Bagarre solita tra le 6^ e l'11^ posizione, con Torre che ora, dopo il KO di Scanzo e calendario alla mano, ha bisogno di due colpi per rimettersi in corsa. Attualmente sarebbero Playout! Nella bassa classifica, Covo raggiunge e supera Calusco... Mentre Pedrengo è retrocessa.

PROMOZIONE - 13^ GIORNATA DI RITORNO

mer 09.04.14
BOTTANUCO-BREMBATE 78-79 1 ot (15-10, 32-28, 43-46, 62-62)
BOTTANUCO:
BREMBATE:Manzoni 6, Bonfanti 2, Cesa 1, Morstabilini 6, Rampinelli 6, Previtali S 17, Alessio N, Corna N 16, Roncoroni 13, Espero 8, Marchetti 2, Alba 2.

gio 10.04.14
COVO-CARAVAGGIO 65-58 (19-17, 36-35, 51-47)
COVO:Berni 5, Colombo 12, Ratti 10, Martinelli, Ulivieri 9, Moioli 10, Luinetti 3, Savergnini 7, Acetti 2, Chiapparini 7
CARAVAGGIO:Bencetti, Castagna, Milo 2, Allevi 9, Legramandi G. 7, Mauri 2, Ghilardi 10, Boga 8, Mainardi, Manzoni, Legramandi M. 5, Gatti T. 5

ve 11.04.14
SEBINO-COLOGNO 54-82 (4-23, 19-40, 37-63)
SEBINO:Polini L., Polini A., Scarfone 1, De Giuseppe, Zucchetti 17, Ventura, Belotti 9, Volpi 2, Mashal 4, Colleoni 12, Bellini 7, Biraga 2
COLOGNO:Consoli 7, Conti 6, Chiesura 4, Chies 19, Marcolegio 7, Pinotti 12, Panzera 14, Arnoldi 5, Andreol 8, Begnini,

BRIGNANO-SAN PELLEGRINO 59-58 (18-16, 26-34, 43-49)
BRIGNANO:Quartana M. 12, Zambelli, Belloli 3, Possenti, Brambilla G. 14, Ravasi 3, Nisoli 10, Lecchi 10, Donizzetti, Boschi 2, Bonardi 3, Castelli 2,
SAN PELLEGRINO:Zambelli 20, Zanchi F. 19, Cesare 11, Gandi 4, Sirtoli 4, Avogadro, Cavagna, Milesi, Pesenti, Zanchi M., Zanetti.

PEDRENGO-BAD BOYS 49-63 (14-14, 24-31, 37-51)
PEDRENGO:Ceroni 6, Fumagalli G., Meloni 3, Fumagalli M. 13, Panigada, Bonaldi, Belotti 6, Sana 7, Belloli 8, Giovanelli 6, Rota
BAD BOYS:Colosio 4, Zambelli 14, Pontiggia 9, Pedrini 4, Menalli 9, Colleoni 5, Testa D. 3, Novali 8, Moraschini 2, Tironi 5

ALMENNESE-CALUSCO 80-71 (25-19, 47-39, 62-56)
ALMENNESE:Turani 24, Rotini 12, Pellegrinelli 10, Rota M. 7, Panza 7, Rota S. 6, Fumagalli 4, Todeschini 4, Alberti 2, Bonacina 2, Tironi 2, Arizzi
CALUSCO:

TREVIGLIO-LUSSANA 69-59 (17-13, 32-27, 53-39)
SCANZO-LA TORRE 57-53 (14-12, 28-31, 36-42)
SCANZO:Della Valentina 9, Castelli 10, Evangelsita 10, Ubezio Al, Ferrari G 8, Biffi 2, Magri 6, Menghini 2, Locatelli 10, Testa NE

CLASSIFICA 
1 S.B. TREVIGLIO 44
2 U.S. SAN PELLEGRINO 44
3 G.B. COLOGNO 34
4 BK’86 CARAVAGGIO 34
5 U.S. SCANZOROSCIATE 32
6 BOTTANUCO BASKET 30*
7 SEBINO BASKET 30
8 VISCONTI BRIGNANO 30

9 POL. ALMENNESE 30
10 BAD BOYS BERGAMO 28
11 LA TORRE BASKET 28
12 POL. BREMBATE SOPRA 24
13 GREEN TEAM 18
14 
BASKET COVO 16
15 A.S.D. POL. CALUSCHESE 16
16 A.S.D. PEDRENGO 10

venerdì 11 aprile 2014

CLASSIFICHE MARCATORI DI PROMO E SERIE D REGIONALE


Riportiamo dall'aggiornatissimo sito del Basket Verdello le prime dieci posizioni dei Marcatori di Promozione e del Girone B di Serie D Regionale... 

DA: http://www.basketverdello.it/news.htm

   TOTMDPTmax> 3027°
1ZAMBELLI DS.Pellegrino56821,0273459
2BELLINISebino43518,92333129
3ZAMBELLI MBad Boys42415,72727 23
4GHILARDI CCaravaggio35513,12726 16
5ZANCHI FS.Pellegrino34916,62136227
6ANDREOLCologno34312,72723 8
7STUCCHITreviglio31813,32426 16
8DELLA VALENTINAScanzo31313,62323 15
9CASTELLETTI La Torre31115,62031120
10SIGNORELLI ABottanuco30516,11926 9

 TOP TEN SERIE D TOTMDPTmax> 3026°
1FAVEROMorbegno48319,32529 24
2TRIULZISondrio43617,42536210
3PORCELLORobbiate36113,92626 3
4BIANCHINIPescate36113,9263119
5SPIGA A  Tavernerio35014,02526 17
 GUGLIOTTACadorago35015,92231119
7BROGGI MErba34813,42623 11
8GABBAMariano34415,62227 11
9KOVACIC DTavernerio34213,72523 16
10FELIZIETTILomazzo34013,12625 12